Estate di controlli per i Nas presso gli stabilimenti balneari e i villaggi turistici, irregolarità nel 31% dei casi

Estate di controlli per i Nas presso gli stabilimenti balneari e i villaggi turistici, irregolarità nel 31% dei casi

Estate di controlli per i Nas presso gli stabilimenti balneari e i villaggi turistici, irregolarità nel 31% dei casi Photo Credit: foto agenzia fotogramma.it


I controlli dei Carabinieri dei Nuclei Antisofisticazioni e Sanità hanno riguardato 838 strutture, 20 sono state chiuse per irregolarità 11 persone denunciate e sequestrate oltre 2 tonnellate di alimenti

Puntualmente con l’arrivo dell’estate scattano i controlli dei Carabinieri dei Nuclei Antisofisticazioni e Sanità che d'intesa con il Ministero della Salute, hanno eseguito una campagna di prevenzione su stabilimenti balneari e villaggi turistici per verificare il rispetto degli standard qualitativi e di sicurezza offerti ai turisti. L’attività dei Nas ha interessato tutto il territorio italiano e in particolare sono state controllate 838 strutture, soprattutto quelle in cui si preparano e distribuiscono alimenti. Ben 257 sono risultate irregolari, ovvero il 31% di quelle visitate. I Carabinieri dei Nas hanno anche contestato 415 sanzioni penali ed amministrative per oltre 290 mila euro. 11 titolari di attività sono stati denunciati, mentre sono stati posti i sigilli a 20 strutture, all’interno delle quali sono stati riscontrati gravi criticità strutturali ed igieniche, per un valore economico stimato in oltre 4 milioni di euro. Ma non solo. I Nas hanno scoperto anche che otto, tra le strutture visitare, sono risultate abusive.


Quali le violazioni

Durante i controlli, i Carabinieri dei Nas hanno riscontrato carenze igieniche negli ambienti, come negli spogliatoi, ma anche nei servizi igienici e nelle cucine. Inoltre è stato accertato che i locali per la preparazione dei pasti risultavano spesso essere ristretti e privi dei minimi requisiti per garantire condizioni di funzionamento e di manutenzione. I Nas hanno anche riscontrato, che in alcune strutture erano eluse le normative di sicurezza dei luoghi di lavoro e di prevenzione ai rischi di utilizzo verso gli utenti. Tra cui la mancanza delle pulizie periodiche, delle sanificazioni e delle derattizzazioni. I controlli hanno riguardato anche i cibi somministrati a clienti e turisti. E qui i Nas hanno sequestrato oltre due tonnellate di alimenti irregolari. Spesso cibo scaduto, privo di tracciabilità e mal conservato.


Abusi

Tra gli accertamenti emersi, quelli dei Carabinieri dei Nas di Reggio Calabria che hanno scoperto una discoteca serale abusiva in uno stabilimento balneare, riscontrando la presenza al suo interno di circa 500 avventori. Il locale era privo delle prescritte autorizzazioni di pubblica sicurezza. I carabinieri del Nas di Napoli, invece, durante i loro controlli hanno scoperto e sequestrato 250 chilogrammi di prodotti alimentari risultati privi di indicazioni sulla rintracciabilità. In uno degli stabilimenti balneari controllati è stata disposta dai militari l'immediata sospensione dell'attività di somministrazione per assenza dei requisiti minimi igienico sanitari.



Argomenti

Controlli
Carabinieri dei Nas
fotogramma

Gli ultimi articoli di Sergio Gadda

  • Il 10% autovelox mondiali sono installati in Italia, peggio di noi solo Russia e Brasile, il Codacons, nessuna traccia dell'osservatorio multe

    Il 10% autovelox mondiali sono installati in Italia, peggio di noi solo Russia e Brasile, il Codacons, nessuna traccia dell'osservatorio multe

  • Il piccolo comune di Montebello Vicentino (Vi) attiva l’assessorato alla gentilezza, contro bullismo e baby gang

    Il piccolo comune di Montebello Vicentino (Vi) attiva l’assessorato alla gentilezza, contro bullismo e baby gang

  • Indiscrezioni della stampa spagnola, l'attaccante francese Kylian Mbappe ha firmato un contratto con il Real Madrid

    Indiscrezioni della stampa spagnola, l'attaccante francese Kylian Mbappe ha firmato un contratto con il Real Madrid

  • Re Carlo III esclude il ritorno del figlio Harry come rappresentante della famiglia reale

    Re Carlo III esclude il ritorno del figlio Harry come rappresentante della famiglia reale

  • Brian Wilson, uno degli artefici dei Beach Boys soffre di demenza, chiesta la custodia legale

    Brian Wilson, uno degli artefici dei Beach Boys soffre di demenza, chiesta la custodia legale

  • I minorenni stanno online fino a tre ore al giorno, usano social e vedono programmi in streaming , lo svela un’indagine

    I minorenni stanno online fino a tre ore al giorno, usano social e vedono programmi in streaming , lo svela un’indagine

  • Sanremo , la terza serata,  in testa Angelina Mango con "La Noia", show di Russell Crowe sul palco dell'Ariston

    Sanremo , la terza serata, in testa Angelina Mango con "La Noia", show di Russell Crowe sul palco dell'Ariston

  • Russell Crowe superospite a Sanremo, Scatenate l'inferno, poi suona con la sua band

    Russell Crowe superospite a Sanremo, Scatenate l'inferno, poi suona con la sua band

  • A Sanremo, Paolo Jannacci e Stefano Massini, il dolore per i morti sul lavoro

    A Sanremo, Paolo Jannacci e Stefano Massini, il dolore per i morti sul lavoro

  • Ramazzotti festeggia i primi 40 anni di "Terra Promessa", dal palco dell'Ariston l'appello "Basta sangue, basta guerra"

    Ramazzotti festeggia i primi 40 anni di "Terra Promessa", dal palco dell'Ariston l'appello "Basta sangue, basta guerra"