Euro 2024, l'Inghilterra vola ai quarti grazie a Bellingham e Kane, la Spagna annichilisce la Georgia

Euro 2024, l'Inghilterra vola ai quarti grazie a Bellingham e Kane, la Spagna annichilisce la Georgia

Euro 2024, l'Inghilterra vola ai quarti grazie a Bellingham e Kane, la Spagna annichilisce la Georgia Photo Credit: agenziafotogramma.it


La nazionale di Southgate passa in svantaggio al 25' minuto, ma la rovesciata di Jude e il colpo di testa della punta inglese regalano la qualificazione. Le Furie Rosse di De la Fuente partono male, poi dilagano e vincono 4 a 1

INGHILTERRA VS SLOVACCHIA 2-1

L'Inghilterra batte 2 a 1 la Slovacchia ai tempi supplementari a Gelsenkirchen. Due campioni celebri, Bellingham e Kane, ribaltano la nazionale di Calzona tra l'ultima azione del recupero e l'inizio dei supplementari, portando la nazionale dei 3 Leoni ai quarti di finale dove affronteranno la Svizzera, che ha eliminato l'Italia. È una conclusione amara per Francesco Calzona, che vede svanire il sogno in pochi minuti, con la differenza fatta dai talenti inglesi che, pur restando quasi invisibili per gran parte della partita, si risvegliano nel momento cruciale. L'Inghilterra mostra una prova di volontà, con Southgate che gioca la carta giusta inserendo Toney alla fine. Ma è la qualità a fare la differenza. Bellingham, al 5' di recupero dopo il 90', trova una splendida semirovesciata che rimette in corsa una squadra che sembrava ormai fuori dagli Europei, dopo una partita in cui non aveva mostrato molto. All'inizio dei supplementari, il capitano Kane, fino ad allora in ombra, con un colpo di testa su cross del nuovo entrato Toney, sigilla il 2-1 che riaccende l'entusiasmo dei tifosi inglesi. Il più costante tra gli inglesi è Rice. La paura è stata tanta, perché la Slovacchia ha giocato con grinta, ordine e determinazione per tutta la partita. Il disastro intravisto contro Danimarca e Slovenia sembrava concretizzarsi: dopo i passi falsi a metà con Danimarca e Slovenia, l'Inghilterra rischia per 90 minuti una clamorosa eliminazione. A mettere in difficoltà gli inglesi è Ivan Schranz, che ha avuto poche esperienze all'estero, eccetto la Repubblica Ceca, dove gioca con buoni risultati nello Slavia Praga. È lui a portare in vantaggio la Slovacchia dopo un'azione corale di buon livello. Francesco Calzona, che può essere orgoglioso del suo lavoro, non riesce quindi a 'vendicare' il suo maestro Spalletti, eliminato ieri dalla Svizzera. Contro la squadra più vecchia degli Europei (oltre 30 anni di media), l'Inghilterra schiera il 21enne Bellingham (che ha festeggiato ieri) e il giovane Mainoo (19 anni) dopo i deludenti esperimenti a centrocampo con Alexander-Arnold e Gallagher. Ma è la Slovacchia ad avere le idee più chiare: in 17 minuti tre cartellini gialli per Guehi, Mainoo e Bellingham riflettono il disagio della squadra di Southgate, lenta e inefficace. Al 12', la Slovacchia sfiora il gol con Haraslin, ma al 25' va in vantaggio: da Vavro a Kucka, per Strelec che serve Schranz, al suo terzo gol del torneo. Nella ripresa, l'Inghilterra cerca la riscossa: al 5', Kane apre per Trippier, assist per Foden che segna, ma è in fuorigioco. Le idee inglesi rimangono confuse: al 9', errore di rilancio tra Walker e Stones, Strelec calcia da centrocampo con Pickford fuori dai pali, ma il pallone finisce fuori. Poi l'Inghilterra aumenta la pressione, ci mette almeno il cuore, e la Slovacchia si chiude a difesa della porta di Dubravka. Kane al 32' manda fuori di testa, poi il forcing diventa assedio, ma la Slovacchia sembra reggere l'urto. Al 50', sull'ennesimo angolo, Guehi prolunga verso il centro, Bellingham inventa una spettacolare semirovesciata che gela gli slovacchi. Appena il gioco riprende nel primo supplementare, Kane di testa trasforma un assist aereo di Toney per il sorpasso. Per gli slovacchi è un colpo tremendo, subentra la stanchezza mentre l'Inghilterra controlla e fa valere la personalità dei suoi campioni. Sabato prossimo contro la Svizzera, più completa della Slovacchia, ci vorrà una maggiore concentrazione per tutta la partita.

SPAGNA VS GEORGIA 4-1

La Spagna domina la Georgia e vince 4 a 1 agli ottavi di finale di Euro 2024. Un'autorete dopo 18 minuti per illudersi e poi, con il passare del tempo, un brusco risveglio. Nella sfida di Colonia per un posto nei quarti di finale di Euro 2024, la Spagna ha replicato quanto già fatto contro la Georgia nelle qualificazioni al torneo, quando aveva segnato complessivamente dieci reti nelle due sfide di Valladolid e Tbilisi, subendone solo due. Anche oggi a Colonia, la partita è finita 4-1: equilibrata nei primi 45 minuti, senza storia nella ripresa. L'autorete sfortunata di Le Normand nell'unica azione efficace dei georgiani ha fatto pensare a una possibile sorpresa, ma la superiorità tecnica e il costante dominio degli spagnoli hanno prevalso. Le due "Ferrari" della Roja, Nico Williams e Lamine Yamal, hanno nuovamente messo in difficoltà gli avversari. È sorprendente che la Spagna abbia pareggiato solo al 39' con Rodri, ma in apertura di ripresa l'ex napoletano Ruiz, con un colpo di testa su assist di Yamal, ha ristabilito l'ordine, avviando la sinfonia spagnola completata dai gol di Nico Williams, con un bel tiro dopo aver dribblato un paio di avversari, e del subentrato Dani Olmo. Una giocata spettacolare di Kvaratskhelia, che ha tentato di segnare da lontano vedendo Unai Simon fuori dai pali, non è andata a buon fine. Con questa vittoria, la quarta su quattro partite in questo Europeo, la Spagna si prepara per la grande sfida di venerdì prossimo contro i padroni di casa della Germania, una vera e propria finale anticipata. Spetta ora al ct tedesco Julian Nagelsmann trovare le soluzioni per contrastare la squadra di De La Fuente.


Argomenti

calcio
euro 2024
georgia
inghilterra
slovacchia
spagna

Gli ultimi articoli di Tommaso Angelini

  • Copa America, l'Argentina di Messi trionfa a Miami contro la Colombia grazie alla rete di Lautaro Martinez ai supplementari

    Copa America, l'Argentina di Messi trionfa a Miami contro la Colombia grazie alla rete di Lautaro Martinez ai supplementari

  • Tennis, Carlos Alcaraz trionfa a Wimbledon, battuto in tre set Novak Djokovic

    Tennis, Carlos Alcaraz trionfa a Wimbledon, battuto in tre set Novak Djokovic

  • È morta Shannen Doherty, la celebre attrice di Beverly Hills 90210

    È morta Shannen Doherty, la celebre attrice di Beverly Hills 90210

  • Tennis, Jasmine Paolini vola in finale ed entra nella storia a Wimbledon, battuta Donna Vekic in 3 set

    Tennis, Jasmine Paolini vola in finale ed entra nella storia a Wimbledon, battuta Donna Vekic in 3 set

  • Tennis, Wimbledon, storico Musetti, vola in semifinale dopo aver battuto Taylor Fritz in cinque set

    Tennis, Wimbledon, storico Musetti, vola in semifinale dopo aver battuto Taylor Fritz in cinque set

  • Muore per arresto cardiaco dopo l'uso del taser da parte dei carabinieri, aperta inchiesta a Bolzano

    Muore per arresto cardiaco dopo l'uso del taser da parte dei carabinieri, aperta inchiesta a Bolzano

  • Tennis, Wimbledon, Jannik Sinner perde contro Medvedev ai quarti di finale, sfuma l'obiettivo semifinale dopo quattro ore di gioco

    Tennis, Wimbledon, Jannik Sinner perde contro Medvedev ai quarti di finale, sfuma l'obiettivo semifinale dopo quattro ore di gioco

  • Courtney Love compie 60 anni e c'è un probabile nuovo album in arrivo

    Courtney Love compie 60 anni e c'è un probabile nuovo album in arrivo

  • Il volo di Ariane 6 che renderà l'Europa di nuovo autonoma per le missioni spaziali

    Il volo di Ariane 6 che renderà l'Europa di nuovo autonoma per le missioni spaziali

  • Wimbledon, Musetti batte Mpetshi Periccard e vola ai quarti di finale del torneo inglese

    Wimbledon, Musetti batte Mpetshi Periccard e vola ai quarti di finale del torneo inglese