Festa del cinema di Roma 2022, si è chiusa ieri la diciassettesima edizione, ecco tutti i vincitori e i premi assegnati

Festa del cinema di Roma 2022, si è chiusa ieri la diciassettesima edizione, ecco tutti i vincitori e i premi assegnati

Festa del cinema di Roma 2022, si è chiusa ieri la diciassettesima edizione, ecco tutti i vincitori e i premi assegnati


Il Miglior Film è JANVĀRIS (JANUARY) di Viesturs Kairišs che si aggiudica anche la Miglior Regia mentre Andrea Bagney vince la miglior sceneggiatura per Ramona

Cala il sipario sulla 17esima edizione della Festa del cinema di Roma che per dieci giorni ha omaggiato e celebrato la settima arte e l'audiovisivo in tutte le sue forme, i generi e i linguaggi. Come vi abbiamo raccontato in questi giorni, da quest'anno la kermesse è tornata ad essere riconosciuta un Festival competitivo a tutti gli effetti, introducendo nuovamente il concorso che mancava a Roma dal 2013 e che questa volta ha preso il nome di Progressive Cinema.

FESTA DEL CINEMA, TUTTI I VINCITORI

Si è tenuta sabato pomeriggio la cerimonia di premiazione che ha visto la madrina di questa edizione, Geppi Cucciari, nelle vesti di conduttrice. La giuria composta dalla regista e fumettista Marjane Satrapi, l’attore e regista Louis Garrel, i registi Juho Kuosmanen e Pietro Marcello e la produttrice Gabrielle Tana ha assegnato i seguenti riconoscimenti:

-Miglior Film: JANVĀRIS (JANUARY) di Viesturs Kairišs

- Gran Premio della Giuria: JEONG-SUN di Jeong Ji-hye

- Miglior regia: VIESTURS KAIRIŠS per Janvāris (January)

- Miglior attrice – Premio “Monica Vitti”: KIM KUM-SOON per Jeong-sun

- Miglior attore – Premio “Vittorio Gassman”: KĀRLIS ARNOLDS AVOTS per Janvāris (January)

- Miglior sceneggiatura: ANDREA BAGNEY per Ramona

- Premio speciale della Giuria (proposto dal Presidente a scelta fra le categorie sceneggiatura, fotografia, montaggio e colonna sonora originale): FOUDRE di Carmen Jaquier per la fotografia di Marine Atlan

È stata inoltre assegnata la Menzione Speciale della Giuria all’attrice LILITH GRASMUG per la sua performance in Foudre. Invece, per la sezione Miglior commedia, la giuria presieduta dal cineasta Carlo Verdone e composta dall’attrice Marisa Paredes e dall’autrice e attrice Teresa Mannino ha assegnato il Premio “Ugo Tognazzi” al film What's love got do with it? di Shekhar Kapur.

IL GIORNO DI BORIS

Nella giornata di ieri, per chiudere in bellezza questa edizione, sono stati presentati in anteprima per la stampa i primi episodi dell'attesissima quarta stagione di Boris, che uscirà il prossimo 26 ottobre in streaming su Disney Plus. Sul red carpet hanno sfilato anche alcuni attori e attrici del cast come Paolo Calabresi, Antonio Catania, Carolina Crescentini, Carlo De Ruggieri, Massimo Di Lorenzo, Caterina Guzzanti, Corrado Guzzanti, Andrea Sartoretti, Pietro Sermonti, Alessandro Tiberi, Massimiliano Bruno, Aurora Calabresi, Eugenia Costantini, Cecilia Dazzi, Alberto di Stasio, Andrea Lintozzi, Karin Proia.

VIVA IL CINEMA

Insomma, la Festa del cinema di Roma 2022 è stata un'edizione di transizione, uno spartiacque tra il passato e il futuro. Forse abbiamo capito cosa vuole essere da grande e soprattutto grazie al ritorno della competizione è tornata all'attenzione di un tempo. Sebbene ancora un pò troppo in bilico tra Festa e Festival, anche la denominazione può creare confusione, le basi per continuare a crescere ci sono e auspichiamo possa espandersi e arricchirsi sempre di più. Appuntamento al 2023 e nel frattempo W il cinema sempre e comunque.


Argomenti

Cinema
Festa del Cinema 2022
Festa del Cinema di Roma
Premiazione

Gli ultimi articoli di Mario Vai

  • Cannes 2024: Coppola divide, Lanthimos delude. Sette minuti di applausi per Kevin Costner

    Cannes 2024: Coppola divide, Lanthimos delude. Sette minuti di applausi per Kevin Costner

  • Al via Cannes 2024. L’italia spera con Sorrentino. Coppola a caccia della sua terza Palma D’oro

    Al via Cannes 2024. L’italia spera con Sorrentino. Coppola a caccia della sua terza Palma D’oro

  • Mostra del cinema di Venezia, Alberto Barbera confermato fino al 2026

    Mostra del cinema di Venezia, Alberto Barbera confermato fino al 2026

  • Disney, trimestrale 2024: bene lo streaming ma il titolo crolla a Wall Street

    Disney, trimestrale 2024: bene lo streaming ma il titolo crolla a Wall Street

  • Cinema, ecco la classifica dei film più redditizi del 2023. Barbie è al secondo posto

    Cinema, ecco la classifica dei film più redditizi del 2023. Barbie è al secondo posto

  • Verso i David di Donatello 2024: La Chimera, lo sguardo magico di Alice Rohrwacher

    Verso i David di Donatello 2024: La Chimera, lo sguardo magico di Alice Rohrwacher

  • Verso i David di Donatello 2024, Comandante. Una storia eroica e retorica ma molto umana

    Verso i David di Donatello 2024, Comandante. Una storia eroica e retorica ma molto umana

  • Verso i David di Donatello 2024, Rapito di Marco Bellocchio. Il potere di diventare liberi

    Verso i David di Donatello 2024, Rapito di Marco Bellocchio. Il potere di diventare liberi

  • Challengers, un triangolo amoroso sul campo da Tennis

    Challengers, un triangolo amoroso sul campo da Tennis

  • Verso i David di Donatello 2024, Il sol dell’avvenire: il canto del cigno del Nanni Cinematic Universe

    Verso i David di Donatello 2024, Il sol dell’avvenire: il canto del cigno del Nanni Cinematic Universe