GIRO, A FANO GRANDE VITTORIA DEL FRANCESE ALAPHILIPPE

GIRO, A FANO GRANDE VITTORIA DEL FRANCESE ALAPHILIPPE

GIRO, A FANO GRANDE VITTORIA DEL FRANCESE ALAPHILIPPE


L’ex campione del mondo ha trionfato dopo una lunga fuga. In maglia rosa sempre Pogacar

Il graffio del campione

Julian Alaphilippe è un corridore che in carriera ha vinto di tutto: il francese per due volte ha conquistato il mondiale, nel palmares anche una Milano Sanremo e una Strade bianche. Gli mancava però una vittoria al Giro d’Italia. L’ha cercata con tenacia in questa edizione della corsa rosa, ci aveva provato diverse volte. Oggi ci è riuscito.


Lunga fuga con Maestri

Alaphilippe è stato protagonista di una fuga a lunga gittata, in compagnia dell’italiano Mirko Maestri. I due hanno animato la tappa con i muri marchigiani, sono andati d’amore e d’accordo per 150 km. Poi sull’ultima salita Alaphilippe ha mollato gli ormeggi ed è scattato, in fuga verso la vittoria. Maestri ha dovuto arrendersi, ma se il francese oggi è riuscito a vincere il merito è anche del generoso corridore emiliano.


Tentativo di Narvaez

Sull’ultima discesa all’inseguimento di Alaphilippe si è lanciato Narváez, l’ecuadoriano che aveva vinto a Torino e che aveva indossato la prima maglia rosa di questo Giro. Ma l’ex campione del mondo, penalizzato nelle ultime stagioni da diversi problemi fisici, ha saputo resistere e per lui l’ultimo chilometro nel bel centro di Fano è stata una passerella d’onore.


Pogacar tranquillo

Il gruppo dei migliori ha lasciato fare: Tadej Pogacar e gli altri uomini di classifica hanno preferito conservare la gamba per i prossimi durissimi appuntamenti. Sabato ci sarà la cronometro, da domenica i tapponi alpini. Domani invece il Giro vivrà la tappa più pianeggiante: da Riccione a Cento, senza nemmeno un cavalcavia da superare. Sarà territorio di conquista per i velocisti, con Jonathan Milan che cercherà il suo personale tris. Per esaltare il pubblico italiano e per rafforzare la sua maglia ciclamino.


Argomenti

Giro d'Italia
Julian Alaphilippe
Tadej Pogacar

Gli ultimi articoli di Paolo Pacchioni

  • A SAPPADA BELLA VITTORIA DI ANDREA VENDRAME

    A SAPPADA BELLA VITTORIA DI ANDREA VENDRAME

  • Giro d’Italia, a Padova vince il belga Merlier, secondo posto per Jonathan Milan

    Giro d’Italia, a Padova vince il belga Merlier, secondo posto per Jonathan Milan

  • Giro d’Italia, Pogacar concede una tregua, vince il tedesco Steinhauser

    Giro d’Italia, Pogacar concede una tregua, vince il tedesco Steinhauser

  • Giro d’Italia, incontenibile Pogacar, cala il pokerissimo

    Giro d’Italia, incontenibile Pogacar, cala il pokerissimo

  • POGACAR! SEMPRE E SOLO POGACAR AL GIRO D’ITALIA

    POGACAR! SEMPRE E SOLO POGACAR AL GIRO D’ITALIA

  • GIRO, FILIPPO GANNA CE L’HA FATTA, VINTA LA CRONOMETRO

    GIRO, FILIPPO GANNA CE L’HA FATTA, VINTA LA CRONOMETRO

  • GIRO D’ITALIA, ANCORA JONATHAN MILAN! VINCE ANCHE A CENTO

    GIRO D’ITALIA, ANCORA JONATHAN MILAN! VINCE ANCHE A CENTO

  • Giro, Jonathan Milan vince in volata a Francavilla al mare

    Giro, Jonathan Milan vince in volata a Francavilla al mare

  • Giro d'Italia, a Cusano Mutri vince il francese Valentin Paret Peintre, giornata tranquilla per Pogacar

    Giro d'Italia, a Cusano Mutri vince il francese Valentin Paret Peintre, giornata tranquilla per Pogacar

  • Il Giro d'Italia a Caivano, iniziativa sociale nel giorno di riposo

    Il Giro d'Italia a Caivano, iniziativa sociale nel giorno di riposo