Guerra in Medio Oriente: colloquio Erdogan-Blinken oggi in Turchia. Raid di Hezbollah verso Israele

Guerra in Medio Oriente: colloquio Erdogan-Blinken oggi in Turchia. Raid di Hezbollah verso Israele

Guerra in Medio Oriente: colloquio Erdogan-Blinken oggi in Turchia. Raid di Hezbollah verso Israele Photo Credit: agenziafotogramma.it


Borrell dal Libano: “Evitare l’escalation. Unica soluzione due Stati. A Gaza si muore di fame"

Continuano i raid israeliani sulla Striscia di Gaza. Lanci di razzi anche verso il nord di Israele, rivendicati da Hezbollah i guerriglieri con base in Libano che hanno definito questa una "risposta iniziale" all'uccisione del leader di Hamas Saleh al-Arouri. Intanto Il segretario di stato americano, Anthony Blinken è stato in Turchia, ha incontrato il suo omologo Fidan e il presidente Erdogan: al centro dei colloqui la guerra a Gaza e l'adesione della Svezia alla Nato.


HEZBOLLAH RISPONDE A ISRAELE

Decine di razzi, oltre una quarantina, sono stati lanciati dal territorio libanese su Israele senza provocare vittime né feriti. Le sirene d’allarme hanno suonato in novanta comunità del nord del Paese. I razzi hanno bersagliato la zona del Monte Meron. Si tratta, ha affermato Hezbollah in un comunicato, della "risposta iniziale al criminale assassinio del grande leader di Hamas Sheikh Saleh al-Arouri", ucciso a Beirut martedì scorso. Successivamente anche Israele ha effettuato una serie di attacchi nel sud del Libano. Il capo della diplomazia europea, Josep Borrell, auspica che il Libano non sia "coinvolto in un conflitto regionale", malgrado le ostilità nel sud del Paese tra Hezbollah e Israele. "È un imperativo evitare una escalation regionale in Medio Oriente, è assolutamente necessario evitare che il Libano sia trascinato in un conflitto regionale" ha detto Borrell parlando a Beirut con il suo omologo libanese. "Mando lo stesso messaggio a Israele: nessuno uscirà vincitore da un conflitto regionale". 


BLINKEN IN TURCHIA

L'incontro a porte chiuse tra il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e il segretario di Stato americano Anthony Blinken è durato circa due ora e si è svolto in una delle residenze presidenziali turche. Il segretario di Stato americano prima di Erdogan aveva avuto un colloquio di quasi due ore con il ministro degli Esteri turco Hakan Fidan. In base a quanto reso noto dal ministero degli Esteri di Ankara, il dialogo tra Fidan e Fake ha avuto come principali argomenti le operazioni militari israeliane e la crisi umanitaria in corso nella Striscia di Gaza. I due hanno anche parlato dell’allargamento Nato alla Svezia. Si tratta della prima tappa della missione che porterà Blinken in diversi Paesi del Medio Oriente e del Mediterraneo nei prossimi giorni, lunedì sarà in Israele. 



Argomenti

Hamas
Hezbollah
Israele
Medio Oriente

Gli ultimi articoli di Nicolò Pompei

  • Calcio, Serie A: Il Milan domina sull'Atalanta ma a San Siro finisce in parità, vincono Inter e Juventus, pareggio anche tra Cagliari e Napoli

    Calcio, Serie A: Il Milan domina sull'Atalanta ma a San Siro finisce in parità, vincono Inter e Juventus, pareggio anche tra Cagliari e Napoli

  • Scontri ai cortei pro-Palestina tra studenti e polizia a Firenze e Pisa, Mattarella: "L'autorevolezza non si misura sui manganelli"

    Scontri ai cortei pro-Palestina tra studenti e polizia a Firenze e Pisa, Mattarella: "L'autorevolezza non si misura sui manganelli"

  • Davide Fontana condannato all'ergastolo per l'omicidio dell'ex fidanzata Carol Maltesi. Riconosciute le aggravanti della premeditazione e della crudeltà

    Davide Fontana condannato all'ergastolo per l'omicidio dell'ex fidanzata Carol Maltesi. Riconosciute le aggravanti della premeditazione e della crudeltà

  • Tennis, Matteo Berrettini vicino al ritorno in campo. Dal cambio allenatore alla fine della relazione con Melissa Satta

    Tennis, Matteo Berrettini vicino al ritorno in campo. Dal cambio allenatore alla fine della relazione con Melissa Satta

  • Francesco Cantona è il nuovo allenatore del Napoli, esonerato Walter Mazzarri. De Laurentiis: "Doloroso esonerare un amico”

    Francesco Calzona è il nuovo allenatore del Napoli, esonerato Walter Mazzarri. De Laurentiis: “Doloroso esonerare un amico”

  • Coppa del mondo di Sci: Marta Bassino vince la discesa libera in Svizzera. Seconda Federica Brignone

    Coppa del mondo di Sci: Marta Bassino vince la discesa libera in Svizzera. Seconda Federica Brignone

  • Roma, donna nata con il "cuore a metà" partorisce due gemelli. E' il quarto caso al mondo

    Roma, donna nata con il "cuore a metà" partorisce due gemelli. E' il quarto caso al mondo

  • Formula 1: Svelata la nuova Ferrari che sarà guidata da Leclerc e Sainz. Vasseur: "Sarà il mondiale più impegnativo della storia"

    Formula 1: Svelata la nuova Ferrari che sarà guidata da Leclerc e Sainz. Vasseur: "Sarà il mondiale più impegnativo della storia"

  • Roma, muore un cinquantenne a Manziana sbranato da tre rottweiler mentre fa jogging

    Roma, muore un cinquantenne a Manziana sbranato da tre rottweiler mentre fa jogging

  • Sanremo 2024, seconda serata: Geolier conquista il primo posto nella classifica frutto della votazione delle radio e del televoto

    Sanremo 2024, seconda serata: Geolier conquista il primo posto nella classifica frutto della votazione delle radio e del televoto