I Negramaro a RTL 102.5, La nostra rivoluzione tra vita, morte e ironia

25 settembre 2015, ore 10:34 , agg. alle 22:26

La band presenta il nuovo album e dodici brani inediti

I Negramaro tornano tinti di blu con "La rivoluzione sta arrivando". Il blu è il colore del loro nuovo album di inediti che esce a cinque anni di distanza da "Casa 69" e non è un caso che sia stato scelto questo colore: "Avvolgente come chiusi in una placenta, rassicurante". Già dal primo brano che dà il titolo al disco la band sembra essere tornata a sonorità del passato ma con un linguaggio nuovo. Ma anche gli altri brani non sono da meno come il rock di "Il posto dei santi", le atmosfere d'impatto come "Sei io ti tengo qui" o intense ballad come "Lo sai da qui", "L'amore qui non passa" dedicata da Giuliano alla sua band: "Se da quindici anni siamo ancora tutti insieme è il merito di ciascuno di noi e non dimenticherò mai che sono stati loro a scegliermi perché io cantassi". Insomma i Negramaro tornano e convincono con un disco compatto e solido sia nelle sonorità che nei testi. Infatti in disco è volato subito al numero uno della classifica degli album più venduti su iTunes, mentre il singolo "Attenta" è il brano più trasmesso dalle radio conquistando il numero uno anche nella classifica dell'airplay radiofonico. La band presenta a Rtl.it tutti i segreti del disco.
I Negramaro a RTL 102.5: "La nostra rivoluzione tra vita, morte e ironia"
Perché avete messo in moto una rivoluzione?
Il rivoluzionario è colui il quale che con piccoli gesti cambia il mondo e anche gli artisti lo fanno. Per me la musica è un sogno e lasciate alla musica il sogno che non ci siano barriere. E' importante lasciare all'arte l'arte del sogno.

Mi sembra un atto di fiducia sugli uomini del futuro...

Abbiamo le scatole piene del cinismo culturale penso sia bello condividere qualcosa con le persone con cui viviamo. Bisogna partire dalla consapevolezza che bisognare dare il giusto peso al valore delle cose.

L'ultimo brano del disco è dedicato tutto alla band. Da dove nascono queste riflessioni?
L'amore qui non passa è dedicata alla nostra passione musicale che dura da quindici anni. E' un atto d'amore eterno dal momento che abbiamo ancora i brividi tra noi sei quando suoniamo insieme.

Come si può riassumere il vostro album?

La vita, la morte e l'ironia è tutto quello che si racconta in questo disco ed è raffigurato dal volto della nostra copertina che se la osservate bene contiene diversi volti.

Il 4 novembre parte da Mantova il tour che vedrà la band in concerto nei principali palasport italiani, già raddoppiate le date di Bari, Roma e Milano. Dopo la data zero al Palabam di Mantova, il tour proseguirà il 6 novembre al Mandela Forum di Firenze, il 10 a Bologna all'Unipol Arena, il 12 a Padova al Palafabris, il 15 al Palarossini di Ancona, il 18 a Perugia al Palaevangelisti, il 21 e 22 a Bari al Palaflorio, 26 e 27 novembre al Palalottomatica di Roma. Il 2 dicembre si riparte dalla Sicilia al Palasport di Acireale (CT), il 5 a Eboli (SA) al Palasele, l'8 al Palamaggiò di Caserta, il 14 e 15 al Mediolanum Forum di Milano, il 18 a Torino al Pala Alpitour e l'ultima data il 22 dicembre al Palageorge di Montichiari (BS).
I Negramaro a Rtl.it: "La nostra rivoluzione per gli uomini"

La band è tornata con un album di inediti a cinque anni di distanza da "Casa 69"

Tags: negramaro

Share this story: