Inter Campione d'Italia, festeggiamenti in Piazza Duomo a Milano dopo la vittoria dello scudetto

02 maggio 2021, ore 19:00 , agg. alle 22:14

Caroselli di auto in centro, i fan nerazzurri si sono riversati in strada per celebrare il successo

Sciarpe, coriandoli, bandiere, fumogeni, clacson impazziti e cori. E' iniziata al fischio finale di Sassuolo-Atalanta la grande festa dei tifosi dell'Inter a Milano, per la vittoria del 19esimo scudetto. Caroselli di auto per le vie del centro cittadino. I fan nerazzurri si sono riversati in strada per celebrare il successo. Assembramenti di tifosi in Piazza Duomo, nel capoluogo lombardo. "I campioni dell'Italia siamo noi", "Chi non salta rossonero è ", "Come mai la Champions non la vinci mai" dedicato alla Juventus. Questi alcuni degli slogan gridati dal supporter nerazzurri. I tifosi dell'Inter radunatisi in Piazza Duomo hanno, ovviamente, creato un assembramento. Quasi tutti però si sono presentati con la mascherina. Un centinaio di giovani è salito sul monumento dedicato a Vittorio Emanuele II, che si trova nel centro della piazza, stendendo una bandiera tricolore su uno dei due leoni alla base dell’opera d’arte.


Dopo il trionfo, dall'Inter un invito al rispetto delle regole anti-Covid

"Ora è il momento della festa: di tutti gli interisti. Una gioia che si sprigiona genuina ma che invitiamo a esprimere nella maniera più responsabile possibile: siamo Campioni anche in questo". Questo l'invito alla responsabilità che l'Inter ha rivolto ai tifosi nerazzurri, dopo la conquista Tricolore. Grandi festeggiamenti anche in casa nerazzurra. I dirigenti e i dipendenti della società si sono affacciati dal tetto della sede di Viale Liberazione a Milano, tra questi il presidente Steven Zhang, l'amministratore delegato Alessandro Antonello e il direttore sportivo Piero Ausilio. Tutti con la sciarpa dell’Inter al collo, mentre l'ad Beppe Marotta è arrivato, sventolando una maglia nerazzurra dal finestrino della macchina. Intorno alla sede proseguono incessanti i caroselli dei tifosi in auto.


Confcommercio interviene sugli assembramenti

"La gioia dei tifosi interisti è più che comprensibile, lo dico da tifoso, seppur di un'altra squadra. Mi chiedo però perché a Milano, in Darsena o in Brera, sia necessario transennare le vie per evitare assembramenti e veicolare i flussi di persone e in piazza del Duomo possano riversarsi in migliaia in modo incontrollato". E' quanto ha scritto su Facebook Marco Barbieri, segretario generale di Confcommercio Milano, commentando gli assembramenti per lo scudetto dell'Inter.


Inter Campione d'Italia, festeggiamenti  in Piazza Duomo a Milano dopo la vittoria dello scudetto
Tags: Scudetto, Inter

Share this story: