Italia, incidenti stradali nel 2022. 3.159 morti, 9 al giorno

Italia, incidenti stradali nel 2022. 3.159 morti, 9 al giorno

Italia, incidenti stradali nel 2022. 3.159 morti, 9 al giorno Photo Credit: Fotogramma.it


Nel report Istat/Aci, lo scorso anno è stato caratterizzato da una netta ripresa della mobilità e, di conseguenza, anche dell'incidentalità stradale, dopo gli anni di pandemia

Lo scorso anno ci sono stati 3.159 morti sulle strade. 9 morti al giorno, tra automobilisti, pedoni appassionati delle due ruote e dei monopattini. Un bollettino di guerra che emerge dai dati Istat/Aci che conta anche oltre 220mila feriti e 165.889 incidenti sulle strade. Valori tutti in crescita rispetto al 2021, quando erano ancora attive le restrizioni agli spostamenti per la pandemia, ma in diminuzione rispetto al 2019. A morire sulle strade italiane sono sempre più giovani tra 15 e 29 anni, oltre il 20% in più nel confronto annuo, e bambini da 0 a 14 anni, sono stati registrati 39 morti nel 2022, in aumento rispetto agli anni precedenti. Salgono le vittime tra conducenti e passeggeri di monopattini e sono stati 485 i pedoni falciati e uccisi sulle strade del nostro Paese. La distrazione alla guida resta la prima causa di sinistri insieme al mancato rispetto della precedenza e alla velocità troppo elevata.

INCIDENTI PIU’ FREQUENTI SU STRADE URBANE, MA PIU’ VITTIME SU EXTRAURBANE

Gli incidenti avvengono con maggior frequenza sulle strade urbane (73,4%) mentre il maggior numero di vittime si concentra sulle strade extraurbane (48,5%). Sulle autostrade si registrano, invece, il 5,1% degli incidenti e il 9,3% dei deceduti. L'indice di mortalità resta più elevato sulle strade extraurbane, con 4,3 decessi ogni 100 incidenti, si attesta a 3,5 sulle autostrade, mentre è pari a 1,1 sulle strade urbane (rispettivamente 4,1, 3,2 e 1,1 nel 2021).

SALGONO MORTI TRA GIOVANISSIMI E BAMBINI

Le vittime risultano concentrate nelle classi 45-59 anni e 20-29 anni per gli uomini, tra i 75 e gli 84 anni e 20-24 anni per le donne. L'aumento più consistente rispetto al 2021 si registra però, nel complesso, per le classi di età tra i 55 e 69 anni, con un aumento più rilevante per la fascia 60-64 anni (+35,5%), ma anche per i giovanissimi di 15-19 anni (+21,2%) e 25-29enni (+10,4%). Continua ad essere una nota particolarmente negativa la quota di bambini da 0 a 14 anni deceduti in incidente stradale (entro il 30esimo giorno): sono 39 nel 2022, dei quali 27 tra 5 e 14 anni, in aumento rispetto agli anni precedenti. Il valore, che non accenna a diminuire, risulta più alto persino di quello registrato nel 2019; i bambini 0-14 deceduti erano infatti 28 nel 2021, 37 nel 2020 e 35 nel 2019.

DISTRAZIONE, VELOCITA’ E PRECEDENZE NEGATE

Non ci sono solo i numeri legati agli incidenti stradali e alle loro conseguenze. Istat e Aci analizzano le cause e mettono sul podio, tra i comportamenti errati alla guida, la distrazione, il mancato rispetto della precedenza e la velocità troppo elevata. I tre gruppi costituiscono complessivamente il 38,1% dei casi (82.857). Tra le altre cause più rilevanti, la manovra irregolare (16.788), la mancanza della distanza di sicurezza (15.233 casi), la mancanza di precedenza al pedone (7.185) e il comportamento scorretto del pedone.


Argomenti

Aci
Automobilisti
Ciclisti
Incidenti
Istat
Monopattini
Motociclisti
Pedoni
Strade

Gli ultimi articoli di Raffaella Coppola

  • Oggi è il World Turtle Day. Un viaggio nel mondo delle tartarughe e una giornata per ricordare che vanno protette

    Oggi è il World Turtle Day. Un viaggio nel mondo delle tartarughe e una giornata per ricordare che vanno protette

  • Al via la stagione della dichiarazione dei redditi. Quest'anno la novità del modello 730 semplificato

    Al via la stagione della dichiarazione dei redditi. Quest'anno la novità del modello 730 semplificato

  • La scomparsa di Susan Backlinie. L’attrice interpretò il ruolo della prima vittima de “Lo squalo”

    La scomparsa di Susan Backlinie. L’attrice interpretò il ruolo della prima vittima de “Lo squalo”

  • Scoperto e sgominato un giro di prostituzione minorile a Bari. Dieci arresti

    Scoperto e sgominato un giro di prostituzione minorile a Bari. Dieci arresti

  • La sedicenne iraniana Nika fu molestata e uccisa dagli agenti. La madre, ha lottato fino alla fine

    La sedicenne iraniana Nika fu molestata e uccisa dagli agenti. La madre, ha lottato fino alla fine

  • G7: Giorgia Meloni annuncia la partecipazione di Papa Francesco al panel sull’intelligenza artificiale. E’ la prima volta nella storia

    G7: Giorgia Meloni annuncia la partecipazione di Papa Francesco al panel sull’intelligenza artificiale. E’ la prima volta nella storia

  • 275 giovani allievi marescialli hanno gridato all’unisono “Lo Giuro”. Il ministro Crosetto, non siate eroi ma giusti

    275 giovani allievi marescialli hanno gridato all’unisono “Lo Giuro”. Il ministro Crosetto, non siate eroi ma giusti

  • Anticipo d’estate da archiviare. In arrivo aria fredda polare, temperature giù

    Anticipo d’estate da archiviare. In arrivo aria fredda polare, temperature giù

  • Un fermo per la morte dell’uomo al concerto dei Subsonica

    Un fermo per la morte dell’uomo al concerto dei Subsonica

  • Carabinieri morti, la donna alla guida del suv positiva primi test tossicologici

    Carabinieri morti, la donna alla guida del suv positiva primi test tossicologici