J-AX a RTL 1025: "Stasera Suite 102.5 Prime Time Live, sono agitato come quando facevo i primi concerti"

12 ottobre 2020, ore 12:16 , agg. alle 20:38

Il rapper ha parlato dell'evento di stasera, ma anche della situazione difficile che stanno vivendo in questo periodo i lavoratori dello spettacolo: "La politica non dà importanza a chi fa entertainment"

Stasera, lunedì 12 ottobre, l’ospite speciale della Suite 102.5 Prime Time Live sarà J-AX. Dopo il grande successo della prima puntata con Biagio Antonacci, sarà infatti il cantautore e producer milanese il protagonista della seconda puntata in onda dalle 21.00 alle 22.30. Il rapper presenterà tutta la sua musica in una versione speciale in esclusiva per RTL 102.5 e per la prima volta canterà live il nuovo singolo “Via di qua”, in coppia con Mr. Rain, uscito venerdì scorso, 9 ottobre.

Questa mattina J-Ax si è collegato in diretta con Non Stop News per raccontare la sua emozione a poche ore dall'evento:

"La cosa incredibile è che sono agitato; è tanto che non si suona live, fare un live in questo momento è qualcosa di trascendentale, sono agitato come quando facevo i primi concerti. Sono davvero felice, ringrazio per questa possibilità; il format è spettacolare perché permette a chi è a casa di vedersi un concerto. Sono veramente al settimo cielo, ho ri-arrangiato dei brani per l'occasione"


La crisi per i lavoratori dello spettacolo

J-Ax ha parlato anche della gravissima crisi attraversata dal settore dello spettacolo, a suo modo di vedere completamente dimenticato dalla politica, rispetto anche ad altri settori dello spettacolo e del divertimento, come discoteche, cinema o teatro:

"La cosa buffa è che dobbiamo parlarne noi artisti con un certo seguito che siamo abituati a sentirci dire 'ma tu che parli a fare, canta e basta', 'stai zitto, tu sei un privilegiato'. Ci si dimentica che dietro il nostro lavoro ci sono tanti sacrifici, impegno e disciplina. E tutto un mondo intorno a noi che non può permettersi di fermarsi, come invece possiamo fare noi per un po'. Gente che rimane senza il pane quotidiano. Questo è un problema culturale del nostro Paese, perché non si dà importanza a chi fa entertainment, si pensa che non sia un lavoro vero. La politica ha preferito aprire le discoteche, consentire le manifestazioni sportive perché noi siamo considerati culturalmente nulla. Ma senza musica non c'è vita".

Dopo una riflessione sul momento vissuto dal nostro Paese, secondo J-Ax avviato verso uno scadimento complessivo, una ricerca di semplificazione e linguaggio violento, figli di anni in cui non è stata data la necessaria attenzione alla scuola, il cantante ha spiegato di sentirsi ancora quel ragazzo che a 21 anni entrò per la prima volta in uno studio di registrazione. Per essere chiari, ha sottolineato, “io sono Bruce Wayne, J-Ax è il mio Batman. Quando suono, quando canto, io sono Batman”.

Dunque, stasera la musica tornerà a vivere dal vivo con un nuovo programma, una produzione originale RTL 102.5; in studio, a condurre la Suite 102.5 Prime Time Live saranno Gigio D’Ambrosio e Laura Ghislandi che dialogheranno con l’ospite, gestendo anche l'interazione col pubblico e alternando i momenti di musica ai racconti di uno degli artisti italiani più amati. La serata sarà visibile in Radiovisione su RTL 102.5 (Canale 36 DTT e 736 di Sky), sui social di RTL 102.5 e in streaming su rtl.it. Al termine del live J-AX raggiungerà la Social Room dove ci saranno Jessica Brugali e Paola Di Benedetto per continuare a chiacchierare e per rispondere alle domande dei fan in collegamento. Tutti i contenuti speciali ed esclusivi della Social Room saranno visibili in streaming su RTLPLAY.

J-AX a RTL 1025: "Stasera Suite 102.5 Prime Time Live, sono agitato come quando facevo i primi concerti"
J-Ax: l’Italia di oggi, sempre più egoista e arrabbiata E io sono sempre quello di 25 anni fa

Il nostro editorialista, Davide Giacalone, in rassegna stampa è partito dei dati sull’occupazione in tutta Europa, sottolineando come non sia importante tanto fermarsi alla conta dei posti persi, a causa della pandemia, ma lavorare a testa bassa, per recuperarne quanti più possibile e al più presto. Un ragionamento particolarmente importante proprio per noi italiani, ha aggiunto Giacalone, più impegnati al solito confronto di carattere politico, che a trovare soluzioni per utilizzare al meglio l’irripetibile occasione dei fondi in arrivo dall’Unione Europea. Con Davide Giacalone, si è affrontato anche il tema delle nuove regole che saranno inserite nel DPCM in arrivo. Vietato fare ironia su determinati argomenti, ha sottolineato il nostro editorialista, ma è pur vero che determinate norme sembrano fatte apposta per lasciare senza parole, come la pensosa discussione fra corsa e camminata, polemica appena di ieri. Nostro ospite, poi, uno dei futuri leader Under 30, indicati dalla rivista Forbes: Ludovico Campana, impegnato nello sviluppo di soluzioni di design e 4.0, applicate all’automotive. Ci siamo occupati di sport, con l’inviato di RTL 102.5 in Polonia, per la Nations League, Paolo Pacchioni e di MotoGP, con il nostro inviato speciale, Max Biaggi. Quest’ultimo, ha sottolineato la grande occasione buttata via ieri da Valentino Rossi, scivolato praticamente alla prima curva. Infine, spazio alla musica con J-Ax, secondo protagonista del secondo appuntamento con la Suite 102.5 Prime Live, questa sera alle 21. Da lui, tutta l’emozione per il ritorno della musica live, ma anche la preoccupazione per un’Italia che - a suo dire - sembra scivolare sempre più verso l’egoismo e la violenza verbale. Non Stop News condotto da Fulvio Giuliani, Pierluigi Diaco e Giusi Legrenzi

Tags: J-Ax, Suite 102.5 Prime Time Live, Suite 1025

Share this story: