L'Iran minaccia: attacco a Israele inevitabile, ma decideremo come e quando rispondere a Tel Aviv

L'Iran minaccia: attacco a Israele inevitabile, ma decideremo come e quando rispondere a Tel Aviv

L'Iran minaccia: attacco a Israele inevitabile, ma decideremo come e quando rispondere a Tel Aviv Photo Credit: agenziafotogramma.it


Dopo il raid israeliano all'ambasciata di Teheran a Damasco, le forze armate iraniane sono in stato di massima allerta, lo confermano anche fonti di intelligence statunitense

'L'attacco israeliano non rimarrà senza risposta. La vendetta dell'Iran è inevitabile e Teheran deciderà come e quando effettuare l'operazione di rappresaglia'. Lo ha dichiarato il Capo di Stato Maggiore delle Forze Armate iraniane, Mohammad Bagheri,  che ha definito l'attacco israeliano alla sede del consolato iraniano nella capitale siriana, Damasco: 'una sorta di follia e rappresenta il suicidio del regime sionista'

Conferma dell'intelligence Usa

L'Iran ha posto tutte le sue forze armate "in massima allerta" dopo aver preso la decisione di "rispondere direttamente" a Israele per l'attacco del primo aprile a Damasco "per creare deterrenza". Lo riferisce il New York Times, citando due funzionari iraniani che hanno richiesto l'anonimato. Gli Stati Uniti - ha poi reso noto la stessa fonte - sono in stato di massima allerta e si stanno preparando ad un attacco da parte dell'Iran che potrebbe avvenire la prossima settimana contro obiettivi israeliani o americani nella regione, in risposta all'attacco contro la sede diplomatica iraniana nella capitale siriana.

Iran non interessato a conflitto diretto con Israele

Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani, il bilancio totale del raid di Tel Aviv è di 16 vittime. Tuttavia, il deputato del Parlamento Hossein Jalali ha dichiarato che la guerra con Israele non è nell'interesse del Paese, poiché Israele cerca di coinvolgere l'Iran in un conflitto diretto. "Tuttavia, continueremo a perseguire la nostra politica di utilizzo dei proxy iraniani nella regione per rispondere a Israele", ha aggiunto.

Recuperato da esercito israeliano il cadavere di un ostaggio 

Il corpo di Elad Katzir (47 anni), un ostaggio rapito lo scorso 7 ottobre dalla Jihad islamica nel kibbutz di Nir Oz, è stato recuperato dall'esercito israeliano in un'operazione nella Striscia e riportato in Israele. Lo ha fatto sapere il portavoce militare spiegando che le spoglie di Katzir - "ucciso in cattività dalla Jihad islamica" - sono state recuperate dai soldati la scorsa notte a Khan Yunis, nel sud della Striscia. Intanto arriva dall'Onu una nuova condanna del conflitto a quasi sei mesi dal suo via dopo la presa di ostaggi e la strage di Hamas del 7 ottobre. Il capo dell'Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari umanitari, Martin Griffiths, ha affermato che la guerra di sei mesi tra Israele e Hamas a Gaza rappresenta "un tradimento dell'umanità". Secondo il funzionario Onu, nonostante "l'indignazione globale", "è stato fatto così poco per porvi fine, lasciando spazio a una così grande impunità". Griffiths ha chiesto "determinazione collettiva affinché si facciano i conti con questo tradimento dell'umanità".


Argomenti

Iran
Israele
Usa

Gli ultimi articoli di Maria Paola Raiola

  • Eurispes: pubblicato il Rapporto Italia 2024, fotografia di un Paese al bivio

    Eurispes: pubblicato il Rapporto Italia 2024, fotografia di un Paese al bivio

  • Genova: il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti ascoltato dai magistrati su inchiesta corruzione

    Genova: il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti ascoltato dai magistrati su inchiesta corruzione

  • Ucraina: le ore più difficili, Mosca avanza nel nord, le truppe di Kiev si ritirano parzialmente da Kharkiv

    Ucraina: le ore più difficili, Mosca avanza nel nord, le truppe di Kiev si ritirano parzialmente da Kharkiv

  • Ambiente: arrivano le Bandiere Blu in 236 località di mare e lago che si aggiudicano il riconoscimento

    Ambiente: arrivano le Bandiere Blu in 236 località di mare e lago che si aggiudicano il riconoscimento

  • Università italiane  in discesa nella classifica mondiale delle migliori al mondo, su tutte vince Harvard

    Università italiane in discesa nella classifica mondiale delle migliori al mondo, su tutte vince Harvard

  • Una donna su cinque lascia il lavoro dopo il parto, i numeri del report sulla maternità di Save the Children

    Una donna su cinque lascia il lavoro dopo il parto, i numeri del report sulla maternità di Save the Children

  • Strage sul lavoro a Casteldaccia: indagini in corso, tanti i punti da chiarire, grave un operaio sopravvissuto

    Strage sul lavoro a Casteldaccia: indagini in corso, tanti i punti da chiarire, grave un operaio sopravvissuto

  • Guerra in Ucraina, gli Stati Uniti accusano la Russia di aver usato armi chimiche; Mosca risponde, accuse odiose

    Guerra in Ucraina, gli Stati Uniti accusano la Russia di aver usato armi chimiche; Mosca risponde, accuse odiose

  • Medio Oriente: gli Stati Uniti stringono i tempi per un accordo tra Israele e Hamas, Blinken vede Netanyahu

    Medio Oriente: gli Stati Uniti stringono i tempi per un accordo tra Israele e Hamas, Blinken vede Netanyahu

  • Ravenna: docente ultracinquantenne ai domiciliari con l'accusa di aver molestato un'allieva minorenne

    Ravenna: docente ultracinquantenne ai domiciliari con l'accusa di aver molestato un'allieva minorenne