La compagnia ferroviaria Amtrak compie oggi 50 anni e gli americani stanno riscoprendo il treno

01 maggio 2021, ore 17:00

Per l'anniversario ha tenuto un discorso anche il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden

Un compleanno importante

Creata nel 1971 dai cigolanti resti delle classiche ferrovie statunitensi che hanno contribuito a costruire l'America moderna, Amtrak ha spesso vissuto un'esistenza precaria. Soggetto ai capricci dei politici e costantemente sotto la pressione delle lobby dell'industria petrolifera, automobilistica e aerea ben finanziate e estremamente influenti, l'operatore ferroviario nazionale degli Stati Uniti è stato spesso dimenticato. Oggi Amtrak compie 50 anni e il rilancio sembra pronto. Gli Stati Uniti rimangono saldamente legati all'automobile e le dimensioni della nazione fanno sì che il viaggio aereo sia spesso l'unica opzione per le lunghe distanze. Eppure in tutto il Paese ci sono zone in cui la densità di popolazione e le distanze rendono la ferrovia un'opzione praticabile e una necessità sociale. Non è una novità: quelle rotte esistono sin dai primi giorni delle ferrovie. Ciò che è nuovo è il rinnovato entusiasmo degli americani per il pendolarismo o per i viaggi di piacere a lunga distanza in treno.


Un sostenitore d'eccezione

Ciò che è più significativo in questo momento è la presenza di un appassionato sostenitore di Amtrak alla Casa Bianca. Il presidente Joe Biden, pendolare ferroviario di lunga data che si rallegra del soprannome di Amtrak Joe, ha chiesto al Congresso di investire 80 miliardi di dollari nella rete. Questo enorme cambiamento è necessario per migliorare i corridoi esistenti, creare nuovi collegamenti interurbani e implementare i programmi di sovvenzioni e prestiti che supportano la sicurezza, l'efficienza e l'elettrificazione dei treni merci e passeggeri. Per Amtrak sono già stati stanziati 1,7 miliardi di dollari di finanziamenti federali nell'ambito del Piano di salvataggio americano per stimolare la ripresa dalla pandemia, incluso il ripristino dei servizi sospesi e il ritorno di circa 1.200 dipendenti dal congedo nei prossimi due anni. Ma trovare il resto del denaro che Biden vuole per trasformare il trasporto ferroviario passeggeri richiederà un enorme sforzo politico a Washington e in tutta la nazione.


Le parole di Biden

Parlando alla stazione della 30esima strada di Filadelfia a un evento per celebrare l'anniversario di Amtrak, Biden ha detto di essere un orgoglioso membro della famiglia della rete ferroviaria. "Amtrak non ci trasporta solo da un luogo all'altro, ma apre enormi opportunità e renderà possibile costruire l'economia di cui abbiamo bisogno", ha affermato il presidente. "L'espansione delle ferrovie fornisce i posti di lavoro ben retribuiti di cui abbiamo bisogno in America. Non possiamo semplicemente ricostruire, dobbiamo ricostruire meglio; Amtrak e le ferrovie interurbane giocheranno un ruolo centrale in questo", ha aggiunto BidenNon ci furono festeggiamenti quando il primo treno dell'Amtrak partì da New York City il primo maggio 1971, diretto a Filadelfia, perchè allora il trasporto ferroviario di passeggeri negli Stati Uniti era in agonia. I treni erano spesso datati, sporchi e incapaci di competere con la velocità, il comfort e la modernità degli aerei di linea, degli autobus interurbani e delle auto contemporanee. Le stazioni erano considerate sporche, squallide e pericolose. La sfida di Amtrak è stata quella di rendere il trasporto ferroviario appetibile e ora sembra esserci riuscita. Oggi serve più di 500 destinazioni in 46 stati, nel distretto di Columbia e in tre province canadesi su una rete di oltre 21.400 miglia. Nel 2019, nonostante le ripetute minacce alla sua esistenza e la prospettiva di tagli al budget da parte dell'amministrazione Trump, la società ha registrato i suoi migliori risultati in assoluto. Il pareggio operativo era previsto per il 2020, ma la pandemia non ha causato un calo del numero di passeggeri di quasi il 50%. Nonostante questo, la tendenza generale dell'ultimo decennio è la crescita, in particolare sul redditizio Northeast Corridor, che collega Boston, New York City, Philadelphia, Baltimora e Washington DC. Nel suo discorso, Biden ha dichiarato: "Un solo giorno senza il corridoio nord-est costerebbe all'economia degli Stati Uniti 100 milioni di dollari e dovremmo aggiungere sette corsie extra all'autostrada per ospitare tutte le auto extra se non fosse lì. Rispetto alle alternative questa ferrovia è un vero affare ".  
La compagnia ferroviaria Amtrak compie oggi 50 anni e gli americani stanno riscoprendo il treno
Tags: Amtrak, ferrovie, Joe Biden, Stati Uniti, treno

Share this story: