La ministra Bernini a Caivano inaugura il Festival della Scienza e delle Arti

La ministra Bernini a Caivano inaugura il Festival della Scienza e delle Arti

La ministra Bernini a Caivano inaugura il Festival della Scienza e delle Arti


Quando la scuola e l’università sono gli strumenti per combattere il disagio giovanile e intervenire nelle realtà più segnate dall’abbandono scolastico come Caivano

L’attenzione del governo nei confronti di Caivano resta altissima. Qui vicino a Napoli, epicentro di criminalità dove l’abuso di due bambine di 10 e 12 anni la scorsa estate ha scosso il paese, si vogliono radicare università accademie e conservatori, per tirare via dalle strade i giovani e coltivare talenti qualcosa può fare anche il Festival della scienza e delle arti inaugurato oggi dal ministro dell’Università e della ricerca Anna Maria Bernini. Scuola e formazione universitaria, dunque, sono i temi da usare nella lotta alla dispersione scolastica e al disagio dei giovani. Il linguaggio è quello della scienza, sono coinvolti l’Istituto nazionale di fisica nucleare e il CERN di Ginevra; C’è poi il linguaggio dell’arte, della musica e dello sport. Il messaggio che passa dal ministro Bernini è quello che sbagliare non vuol dire fallire. RTL 102,5 anche in quest’occasione ha raccontato questa iniziativa per la rinascita di Caivano, con l’inaugurazione del Festival. La prima radiovisione d’Italia sta seguendo il progetto di riqualificazione di questo territorio e di crescita della comunità. Nella consapevolezza che il cambiamento vero non può che venire da chi a Caivano ci vive e specialmente dai giovani; l’impegno che RTL 102.5 ha preso e’ quello della promozione dello sviluppo sostenibile e benessere di questo territorio.


Bernini a RTL, lavoro di squadra pre crescere

Parola d’ordine “supportare i talenti”. Il ministro sottolinea e spiega che nessuno cresce, lavora e vince da solo, è sempre un lavoro di comunità, un lavoro di squadra. “Poi un consiglio su tutti, sbagliate!” afferma Bernini in un ideale discorso con i giovani. “Non abbiate paura di sbagliare - conclude il ministro - noi siamo qui per aiutarvi a recuperare subito “.



Argomenti

Caivano
Napoli
Rtl 102.5
Agenzia Fotogramma
Anna Maria Bernini
dispersione scolastica
Festival della Scienza e delle Arti
ministro Bernini

Gli ultimi articoli di Raffaella Coppola

  • Oggi è il World Bartender Day. Cin cin ai professionisti del Bar

    Oggi è il World Bartender Day. Cin cin ai professionisti del Bar

  • Da ieri on air “Il più grande spettacolo del mondo”. Sotto il tendone della Casa dello sport di Sky da Sinner ad Hamilton

    Da ieri on air “Il più grande spettacolo del mondo”. Sotto il tendone della Casa dello sport di Sky da Sinner ad Hamilton

  • Allarme Consob, investitori/risparmiatori raggirati come Pinocchio dal Gatto e dalla Volpe

    Allarme Consob, investitori/risparmiatori raggirati come Pinocchio dal Gatto e dalla Volpe

  • Alexey Navalny, è mistero sul corpo. Non è all'obitorio di Salekhard. La sua portavoce, Navalny è stato assassinato

    Alexey Navalny, è mistero sul corpo. Non è all'obitorio di Salekhard. La sua portavoce, Navalny è stato assassinato

  • A Napoli ex guardia giurata uccide la moglie e poi si toglie la vita

    A Napoli ex guardia giurata uccide la moglie e poi si toglie la vita

  • Festival di Sanremo 2024. L’alfabeto della prima serata

    Festival di Sanremo 2024. L’alfabeto della prima serata

  • Il principe William riprende gli impegni ufficiali dopo l’intervento di Kate

    Il principe William riprende gli impegni ufficiali dopo l’intervento di Kate

  • Festival di Sanremo 2024. La prima giornata della settimana ufficialmente al via con la conferenza stampa

    Festival di Sanremo 2024. La prima giornata della settimana ufficialmente al via con la conferenza stampa

  • Paura per Sofia Goggia. La caduta in allenamento, si teme la frattura di tibia e perone

    Paura per Sofia Goggia. La caduta in allenamento, si teme la frattura di tibia e perone

  • Sanremo 2024. Tra debutti e grandi ritorni dei cantanti, sul palco del Teatro Ariston

    Sanremo 2024. Tra debutti e grandi ritorni dei cantanti, sul palco del Teatro Ariston