La Nato conferma l'appoggio all'Ucraina e si allarga ad Est, gli Stati Uniti potenziano le truppe militari in Europa

29 giugno 2022, ore 21:25

Nel vertice di Madrid ufficializzato l'invito a Svezia e Finlandia ad entrare nella Nato. Il presidente americano Biden ha confermato l'invio in Italia di un battaglione per la difesa aerea

Il presidente del Consiglio italiano, Mario Draghi, è rientrato in Italia dopo aver partecipato al vertice Nato di Madrid. Il nostro premier ha confermato che, nelle prossime settimane, gli Stati Uniti invieranno in Italia un battaglione per la difesa aerea composto da 65 militari. L'annuncio è stato anticipato nelle scorse ore dal Pentagono. Il gruppo, ha precisato il dipartimento della difesa Usa, è un'unità subordinata al battaglione per la difesa aerea stanziato in Germania.


La Russia è una minaccia importante

I leader della Nato hanno denunciato la terribile crudeltà di Mosca "che ha causato immense sofferenze umane, colpendo donne e bambini. La Russia ha la piena responsabilità di questa catastrofe umanitaria", è stato scritto nel comunicato finale del summit di Madrid. "Putin e il suo Paese rappresentano una minaccia importante", ha sottolineato il segretario generale della Nato, Stoltenberg.


L'invito a Svezia e Finlandia

Nel vertice in Spagna i leader dell'Alleanza Atlantica hanno commentato positivamente l'annuncio dell'invito a Svezia e Finlandia di aderire alla Nato, in pratica un ulteriore allargamento ad Est della stessa Nato. Inoltre è stato confermato che il supporto all'Ucraina, nella guerra contro la Russia, continuerà per il tempo necessario. Altre armi e medicinali verranno inviati a Kiev quanto prima. Dal canto suo Mosca ha affermato, minacciando, che le decisioni di oggi, a Madrid, non resteranno senza risposta. Critiche sono arrivate anche dalla Cina. 


La Nato conferma l'appoggio all'Ucraina e si allarga ad Est, gli Stati Uniti potenziano le truppe militari in Europa
Tags: Nato, Russia, Ucraina

Share this story: