La scomparsa di Saman, il cugino arrestato nega il coinvolgimento nella sparizione della ragazza

11 giugno 2021, ore 17:00

A Novellara, in Emilia Romagna, proseguono le ricerche del corpo della 18enne pakistana

Il cugino si dice estraneo

Ancora nessuna notizia di Saman Abbas, la 18enne pakistana sparita nel nulla da Novellara, in provincia di Reggio Emilia, e di cui si teme l'omicidio. Ikram Ijaz, cugino della giovane arrestato nelle scorse ore in Francia e consegnato all'Italia, si è detto completamente estraneo alla scomparsa. Lo ha detto l'avvocato Domenico Noris Bucchi al termine dell'interrogatorio di garanzia, nel quale il pachistano si è avvalso della facoltà di non rispondere, ma ha comunque voluto fare alcune dichiarazioni spontanee. "Ha dichiarato di non aver nulla a che vedere con la sparizione della ragazza. Ha manifestato l'intenzione di rendere dichiarazioni più approfondite al pm nei prossimi giorni", ha affermato il legale. "Ha difficoltà a parlare l'italiano - ha aggiunto l'avvocato- ogni incontro deve essere supportato dall'interprete. Abbiamo bisogno di un po' più di tempo". Ikram Ijaz è accusato di concorso in omicidio. 


Le nuove immagini di Saman

Ci sono nuove immagini delle ultime ore in cui Saman Abbas è stata vista viva. Nel video, mostrato da Rete4, si vede la giovane camminare insieme al fratello. Si tratta di fotogrammi riferiti al 29 aprile, il giorno prima della scomparsa. La sequenza è stata ripresa da una telecamera di sorveglianza di Novellara. Saman è senza velo, ha i capelli raccolti, una gonna lunga colorata e scarpe bianche da ginnastica. La ragazza viene ripresa mentre usa il cellulare. Secondo gli inquirenti stava andando con il fratello degli zii. La Procura ritiene che Saman sia stata uccisa il giorno seguente dallo zio con la complicità dei genitori per essersi ribellata a un matrimonio combinato. Il suo fidanzato ha ricevuto un ultimo messaggio di Saman alle 23.22 del 30 aprile.


Le ricerche

Nell'azienda agricola in cui abitava la famiglia di Saman, proseguono le ricerche del corpo della giovane. L'elettromagnetometro utilizzato nelle campagne ha segnalato oltre una decina di anomalie nel terreno, che vengono verificate. In un caso è stata trovata la carcassa di un animale. In queste ore vengono ribattuti interi settori. Al lavoro anche specialisti dei vigili del fuoco del comando provinciale di Reggio Emilia per controllare alcuni pozzi di irrigazione, che saranno svuotati grazie all'intervento dell'Autorità di bonifica. 
La scomparsa di Saman, il cugino arrestato nega il coinvolgimento nella sparizione della ragazza
Tags: cugino, omicidio, Saman, Saman Abbas, scomparsa

Share this story: