Le cabine telefoniche vanno in pensione, nel 2024 non esisteranno più

Le cabine telefoniche vanno in pensione, nel 2024 non esisteranno più

Le cabine telefoniche vanno in pensione, nel 2024 non esisteranno più Photo Credit: Agenzia Fotogramma


Parte il piano di smantellamento dei telefoni pubblici, poco utilizzati dalla popolazione. Il telefono cellulare 'fa le scarpe' alla vecchia cabina telefonica

Difficili da trovare, ormai sono fuori dal tempo. Le cabine telefoniche, che hanno scandito l’adolescenza di intere generazioni, stanno per andare definitivamente in pensione. Si chiude, così, un'epoca. Alla fine del 2023 spariranno per sempre con un anticipo di tre anni rispetto al previsto. La notizia arriva dalle pagine de Il Sole 24 ore che fa sapere la decisione di Tim: 16mila postazioni pubbliche, sparse in tutta Italia, spariranno dalle nostre strade. Per la verità, la decisione di smantellare le cabine telefoniche arriva dopo la delibera dell’Agcom che, dopo una consultazione pubblica, ha deciso che Tim non ha più l'obbligo di garantire il servizio pubblico telefonico. E le cabine telefoniche, che qualcuno può ancora notare in giro per le strade, sono state soppiantate dagli smartphone.

LA DIFFUSIONE DEI TELEFONI CELLULARI

Con un censimento della telefonia mobile sarebbe molto semplice parlare di grandi numeri: tutti possiedono un cellulare, che è connesso alla rete. Lo smartphone- che fa compagnia a tutti - ha cambiato la vita degli italiani negli ultimi anni: i social da una parte, le app dall’altra. Insomma, una vita completamente diversa rispetto al passato quando si andava in giro con il classico gettone telefonico e poi con le più moderne schede (che i collezionisti ricordano sicuramente). Secondo un'indagine Istat, su un campione di utenti, che parte dai 14 anni, il 91,8% utilizza smartphone, il 43,3% il tradizionale PC ed il 27,2% utilizza il netbook. E, poi, a cascata: tablet, e-book, smart watch o altri dispositivi mobili. Sempre secondo l'Istat, l’85% degli adolescenti usa il telefonino ed il 72% naviga su internet tutti i giorni. La media, giornaliera, oscilla tra le tre e le sei ore.

Argomenti

cabine telefoniche
cellulari
Istat

Gli ultimi articoli di Francesco Fredella

  • L'ultimo saluto a Franco Di Mare, migliaia di persone nella chiesa degli artisti a Roma

    L'ultimo saluto a Franco Di Mare, migliaia di persone nella chiesa degli artisti a Roma

  • Nuove indiscrezioni sulla salute di Re Carlo III: spunta un'altra voce clamorosa

    Nuove indiscrezioni sulla salute di Re Carlo III: spunta un'altra voce clamorosa

  • "Volevo presentarvi il mio migliore amico": fuoriprogramma social per Carlo Verdone

    "Volevo presentarvi il mio migliore amico": fuoriprogramma social per Carlo Verdone

  • Quali sono le condizioni di salute di Re Carlo? Spunta un'indiscrezione choc

    Quali sono le condizioni di salute di Re Carlo? Spunta un'indiscrezione choc

  • Massimo Bernardini lascia Tv Talk: "Largo ai giovani, mi fermo". I motivi dell'addio...

    Massimo Bernardini lascia Tv Talk: "Largo ai giovani, mi fermo". I motivi dell'addio...

  • Lino Banfi da Papa Francesco, l'incontro tanto atteso in Vaticano

    Lino Banfi da Papa Francesco, l'incontro tanto atteso in Vaticano

  • Antonino Spinalbese dice addio alla tv e torna a fare il parrucchiere

    Antonino Spinalbese dice addio alla tv e torna a fare il parrucchiere

  • Jannik Sinner vince ancora e vola in semifinale, occhi puntati sul prossimo match

    Jannik Sinner vince ancora e vola in semifinale, occhi puntati sul prossimo match

  • Totti-Ilary, la guerra degli ex continua? Su Gente (in esclusiva) la versione di Francesco

    Totti-Ilary, la guerra degli ex continua? Su Gente (in esclusiva) la versione di Francesco

  • In vendita la casa di Raffaella Carrà: 9 bagni, sauna, grandi spazi. Ma quanto costa?

    In vendita la casa di Raffaella Carrà: 9 bagni, sauna, grandi spazi. Ma quanto costa?