Lutto nel mondo della musica, è morto il batterista del gruppo rock dei Foo Fighters, Taylor Hawkins

26 marzo 2022, ore 09:00

Hawkins aveva 50 anni e si trovava a Bogotà, in Colombia, dove la band avrebbe dovuto suonare in concerto. Il musicista sarebbe morto a causa di un infarto mentre era in albergo

Il mondo della musica è in lutto per la morte di Taylor Hawkins, il batterista della famosa band rock dei "Foo Fighters". Aveva 50 anni e sarebbe stato stroncato da un infarto mentre era in albergo in Colombia per una data del tour mondiale del gruppo. L'annuncio della scomparsa di Hawkins è stato dato, sui social, dal resto dei componenti della band rock americana.


L'annuncio sui social della morte

"La famiglia dei Foo Fighters è devastata dalla tragica e prematura perdita del nostro amato Taylor Hawkins", ha twittato, quando in Italia erano le 4 della scorsa notte, il gruppo fondato nel 1994, a Seattle, dall'ex batterista dei Nirvana, Dave Grohl. "Il suo spirito musicale e la sua risata contagiosa", si legge nel messaggio, "vivranno con tutti noi per sempre. I nostri cuori vanno a sua moglie, ai suoi figli e alla sua famiglia, e chiediamo che la loro privacy sia trattata con il massimo rispetto in questo momento inimmaginabilmente difficile".


Hawkins è morto in albergo

Secondo fonti non confermate, Hawkins sarebbe stato trovato morto nella sua camera di albergo a Bogotà, in Colombia. Il decesso sarebbe stato causato da un infarto. La band si trovava nella capitale colombiana per suonare al Festival Estero Picnic, tappa del loro tour in America Latina che domani li avrebbe visti sul palco per un concerto in Brasile

Lutto nel mondo della musica, è morto il batterista del gruppo rock dei Foo Fighters, Taylor Hawkins
Tags: Foo Fighters, rock, Taylor Hawkins

Share this story: