Maltempo. Colpita pesantemente la Liguria, allerta rossa anche in Piemonte e Lombardia

04 ottobre 2021, ore 16:30

Pesanti disagi in mattinata il Liguria a causa delle forti precipitazioni con smottamenti e allagamenti. E l’allerta scatta anche per il Piemonte e per la Lombardia

Una intensa fase di maltempo sta interessando le regioni del Nord Ovest. Particolarmente colpita la Liguria dove le forti precipitazioni hanno portato a criticità nell’entroterra savonese e in valle Stura. Disagi anche in Valle Bormida. E nelle prossime ore la situazione è destinata a peggiorare. Scatta l’allerta rossa anche in Piemonte e Lombardia.


Liguria

A causa della forte ondata di maltempo, questa mattina nella zona di Savona, in Liguria,  sono esondati due torrenti: il Letimbro che ha tracimato in località Santuario e l'Erro a Pontinvrea. A causa delle forti precipitazioni è stato chiuso il tratto dell'Autofiori tra Ceva e il bivio A6/A10 Savona verso il bivio con l'A10. Per uno smottamento è stato chiuso il tratto della Autostrada A26 Genova-Gravellona Toce, tra Masone e Ovada. Una frana è caduta sulla provinciale 29 di Cadibona che è stata chiusa. A Savona l’ingrossamento dei torrenti ha provocato la chiusura al traffico in via precauzionale di diversi ponti. Molte strade risultano allagate. Sospeso anche un seggio elettorale nella frazione di Santuario. Cinque nuclei familiari sono stati sfollati a Pontinvrea. Il maltempo ha provocato la sospensione della circolazione dei treni tra Savona-Torino. Colpite dalle forti precipitazioni anche la Vallestura e la Valbormida. Situazione critica a Cairo Montenotte a causa dell’esondazione del fiume Bormida, i bambini delle scuole sono stati accompagnati a casa dalla protezione civile. Nel Ponente l'allerta rossa è stata prolungata fino alle 6 di domani, per poi diventare gialla fino alle 15, sempre di domani. Nel Levante l'allerta è arancione su tutti i bacini fino alle 13 di martedì.


Piemonte

Anche in Piemonte, in attesa dell’arrivo della perturbazione è scattata l’allerta rossa. Le criticità riguardano soprattutto i bacini dei fiumi Belbo e Bormida, e domani l'Alto Novarese e il Verbano-Cusio-Ossola. In altre zone della regione, invece allerta arancione come in Valle Tanaro, tra Cuneo ed Alessandria, in valle Scrivia e nella zona tra il Biellese e la Valsesia. Tra la notte e la mattinata di domani sono previsti i fenomeni più intensi di questa fase di maltempo.


Le altre regioni

Piove anche in Lombardia e la Regione, in vista di un previsto peggioramento ha emesso un'allerta rossa a partire dalla mezzanotte. Previsti temporali e vento forte soprattutto su Milano. La perturbazione si estenderà domani anche al Nord est e verso le regioni del Centro. In Veneto è prevista allerta gialla, mentre in Toscana è stato emesso codice arancione per temporali.


Maltempo. Colpita pesantemente la Liguria, allerta rossa anche in Piemonte e Lombardia
Tags: maltempo

Share this story: