Matteo Berrettini in semifinale all'Atp 250 di Gstaad. L'Italia raggiunge quota sette medaglie ai mondiali di scherma

22 luglio 2022, ore 21:41

Berrettini rimonta e vince contro lo spagnolo Pedro Martinez. La Ferrari domina le prime prove libere. Settima medaglia per l'Italia ai mondiali di scherma

Lo sport non si ferma, e nonostante le temperature anomale che stanno caratterizzando gli ultimi giorni mettendo in difficoltà molti atleti, i nostri azzurri continuano a regalarci tantissime emozioni. Dalle Ferrari al Tennis, dalla scherma ai motori, sono veramente tanti gli eventi sportivi da seguire in queste ore, senza ovviamente tralasciare il calciomercato che ogni giorno regala molti colpi di scena.


TENNIS: BERRETTINI IN SEMIFINALE ALL'ATP 250 DI GSTAAD

Matteo Berrettini nella giornata di oggi ha nuovamente dimostrato di essere un campione destinato a diventare uno dei più forti del circuito. Il tennista italiano infatti, approda in semifinale all'Atp 250 di Gstaad vincendo in tre set contro lo spagnolo Pedro Martinez, numero 52 del ranking Atp, con il punteggio di 3-6 7-6 6-1. Dopo aver perso il primo set commettendo troppi errori, Berrettini compie una rimonta pazzesca durante il tie break del seconde set: va sotto 5-1 ma non si dà per vinto, punto dopo punto e mantenendo alta la concentrazione riesce a recuperare l'avversario portandosi a casa un set praticamente già perso. Il terzo set è una passeggiata. L'azzurro vince 6-1 e conquista la semifinale del torneo dove affronterà l'austriaco Thiem. 


FORMULA UNO: LE FERRARI DOMINANO LE PRIME PROVE LIBERE

Ci aspetta un grande weekend di Formula Uno con il Gran Premio di Francia. La Ferrari chiude al comando entrambe le sessioni libere del venerdì: FP1 a Leclerc e FP2 a Sainz. Lo spagnolo per ora ha cambiato la terza centralina e sconterà 10 posizioni in griglia, domani però potrebbe sostituire tutta la Power Unit andando incontro ad ulteriori penalizzazioni. Verstappen chiude terzo, poi le due Mercedes di Hamilton e Russel. Più indietro l'altra Red Bull di Perez. 


SETTE MEDAGLIE AI MONDIALI DI SCHERMA

Dopo 5 anni la squadra di fioretto femminile torna sul tetto del mondo e conquista la medaglia d'oro ai mondiali di scherma in Egitto. Arianna Errigo, Alice Volpi, Martina Favaretto e Francesca Palumbo si sono laureate campionesse iridate al termine di una giornata che le ha viste dominare ogni assalto, riconquistando il titolo iridato che all'Italia mancava dal 2017.  Grande prova anche della squadra di spada maschile, che in finale si è inchinata solo alla Francia campione in carica portando il quarto argento e la settima medaglia complessiva al bottino tricolore.  


CALCIOMERCATO

il Milan aspetta fiducioso una risposta dal Brugges entro questo weekend, dopo l’offerta da 30 milioni più bonus per De Ketelaere. Ancora piccoli dettagli legali da sistemare e poi Kim sarà un nuovo giocatore del Napoli. Si continua a lavorare per chiudere l'affare nelle prossime ore, con la trattativa giunta ormai alla battute finali. Ancora da capire quando il giocatore sarà in Italia per sostenere le visite mediche. La Roma invece, lavora per provare a chiudere l'operazione Zagadou, difensore classe 1999, svincolato dopo la fine del contratto con il Dortmund. Wijnaldum interessa ma le richieste al momento sono troppo alte, la Roma punta ad un prestito con il 50% dello stipendio pagato dal Psg. Infine il Sassuolo ha accettato l'offerta del West Ham per Scamacca: 36 milioni più 6 di bonus e il 10% sulla futura rivendita del giocatore.




Matteo Berrettini in semifinale all'Atp 250 di Gstaad. L'Italia raggiunge quota sette medaglie ai mondiali di scherma
Tags: Formula Uno, Calcio, Scherma, Sport, Tennis

Share this story: