MotoGP, GP Catalunya: pole position per l'Aprilia di Aleix Espargaró, secondo Bagnaia su Ducati, terzo Quartararo con la Yamaha

04 giugno 2022, ore 18:01

Un super Aleix Espargaró batte il record della pista e guadagna la pole position del Gran Premio di Barcellona. 5 moto italiane in top 6. Valentino Rossi verrà omaggiato dal comune di Pesaro

Domani alle 14 prenderà il via il Gran Premio di Catalunya a Barcellona e oggi le qualifiche hanno regalato non poche sorprese. Aleix Espargaró con la sua Aprilia domina e demolisce il record della pista conquistando la pole position in 1:38.742. Completano la prima fila la Desmosedici di Bagnaia e la Yamaha di Quartararo rispettivamente in seconda e terza posizione. La seconda fila invece è tutta Ducati con il terzetto Zarco, Di Giannantonio, Martín. Qualifiche amare per Enea Bastianini dopo le buone prove di venerdì, il pilota di Gresini si è infatti fermato in Q1 e partirà quattordicesimo alle spalle del compagno di marca Marco Bezzecchi, mentre Marini partirà al nono posto in griglia. 


LE PAROLE DEI PILOTI 

Per Aleix Espergarò il weekend è iniziato nel miglior modo possibile. Vincere nel luogo in cui si è cresciuti è un sogno per tutti e per un pilota spagnolo come lui la gara di domani avrà un significato particolare. "E bello avere tutta la mia famiglia qui, la mia gente, che adesso mi godo tanto, perché c’è meno stress rispetto a una volta - ha dichiarato il pilota dell'Aprilia - il sogno Mondiale c'è, l'ho voluto per tutta la mia carriera. Ora è un sogno reale, che posso toccare per adesso. Voglio continuare a sognare. E' una cosa unica. Non solo per me, che mi trovo in questa situazione a 32 anni, ma per tutto il team, gli ingegneri e tutta la gente che è con me dal 2017. E' impressionante". Risultato soddisfacente per il campione del mondo in carica Fabio Quartararo, che ieri durante le prove libere aveva riscontrato grande difficoltà. "Oggi avrei firmato anche per la seconda fila - ha detto Fabio -; abbiamo modificato il setting, ma soprattutto la pista è migliorata molto". Più gommata, in sostanza, dal passaggio delle moto nelle prove. La seconda posizione soddisfa anche il piloto italiano Francesco Bagnaia che ieri si era parecchio lamentato per le condizioni della pista. "Non è stato facile per via del caldo, la pista era scivolosa, nessuno dei tre in prima fila è riuscito a centrare il giro perfetto - ha commentato Pecco - da parte mia più di così non potevo fare. Oltre al risultato sono molto contento del lavoro che abbiamo fatto, siamo vicini ad Aleix come passo gara, ce la giochiamo con lui e Quartararo. Stiamo riuscendo a trasformare questa di Barcellona in una pista amica alla Ducati"


VALENTINO ROSSI, IN ARRIVO UN OMAGGIO DAL COMUNE DI PESARO

Pesaro omaggia Valentino Rossi realizzando un'opera unica: "il casco più grande del mondo, dedicato al campione di motociclismo più forte di sempre". Lo ha annunciato il sindaco Matteo Ricci, durante la presentazione dei nuovi allestimenti di piazza d'Annunzio: un circuito di mini-moto, all'interno del quale verrà posizionata l'istallazione alta oltre 4 metri e larga 6, che verrà inaugurata insieme al 9 volte campione del mondo lunedì 25 luglio. "Doveroso per la Terra di Piloti e Motori - commenta Ricci - omaggiare una leggenda come Valentino".

MotoGP, GP Catalunya: pole position per l'Aprilia di Aleix Espargaró, secondo Bagnaia su Ducati, terzo Quartararo con la Yamaha
Tags: Aleix Espargaró, Fabio Quartararo, Francesco Bagnaia, GP Catalunya , Moto GP, Valentino Rossi

Share this story: