Motori, MotoGp, Pecco Bagnaia vince la Sprint Race sul circuito di Assen in Olanda

Motori, MotoGp, Pecco Bagnaia vince la Sprint Race sul circuito di Assen in Olanda

Motori, MotoGp, Pecco Bagnaia vince la Sprint Race sul circuito di Assen in Olanda Photo Credit: https://agenziafotogramma.it/


Il campione del mondo in sella alla Ducati ufficiale porta a casa la vittoria e si avvicina Jorge Martin, leader del mondiale. Male Marc Marquez. Il pilota spagnolo è caduto al secondo giro

IL RIASSUNTO DELLA SPRINT RACE DI ASSEN


Dominio di Francesco Bagnaia nella Sprint Race di MotoGp al Gran Premio d'Olanda. Una gara perfetta dal via alla bandiera a scacchi nei 13 giri della mini gara di Assen da parte del campione del mondo in sella alla sua Ducati ufficiale. Dopo aver conquistato la pole position al mattino, il pilota italiano ha ottenuto il primo successo del weekend mettendo la sua Ducati ufficiale davanti alla Pramac di Jorge Martin e all’Aprilia di Maverick Vinales. Enea Bastianini, con l'altra Ducati ufficiale, ha chiuso ai piedi del podio. Questa vittoria ha permesso a Bagnaia di ridurre il gap dal leader del mondiale, Martin, a soli 15 punti. Pecco parte bene dalla pole e gestisce i 13 giri della Sprint Race senza difficoltà. Subito al via, ha messo il turbo, approfittando di qualche sbavatura di Martin, che gli era subito alle calcagna. Bagnaia, poi, si è limitato a controllare la gara, allungando inizialmente per poi rallentare, assicurandosi che la sua moto non avesse problemi con le gomme hard-soft montate per la gara olandese. Martin non è riuscito a trovare il varco giusto per minacciare seriamente l'italiano. Al termine dei 13 giri, Bagnaia ha celebrato la vittoria che lo avvicina a -15 punti dal leader del campionato. Maverick Vinales, in sella all’Aprilia, ha completato il podio della Sprint Race con una gara stabile e senza grandi sussulti. Enea Bastianini, con l'altra Ducati ufficiale, ha avuto una gara intensa, superando Binder e Alex Marquez, ma non è riuscito a raggiungere Vinales, troppo lontano. Fabio Di Giannantonio si porta a casa un ottimo quinto posto, sorpassando Binder e Alex Marquez, che scivolato all'ottavo posto a causa di una penalità per non aver effettuato un long lap (inflitta per aver superato i limiti della pista). Settimo Fabio Quartararo, mentre Franco Morbidelli è riuscito a entrare nella zona punti. Pedro Acosta e Marco Bezzecchi sono rimasti fuori dai punti, con Bezzecchi penalizzato da una partenza dalle retrovie che ha compromesso la sua gara. La gara di Marc Marquez, invece, è durata solo un giro e due curve: il pilota, prossimo all'ingaggio con Ducati factory, è caduto all'inizio del secondo giro, mandando la sua Desmosedici nella ghiaia.


Argomenti

bagniaia
ducati
marquez
martin
motogp
motori
nuvola rossa

Gli ultimi articoli di Tommaso Angelini

  • Copa America, l'Argentina di Messi trionfa a Miami contro la Colombia grazie alla rete di Lautaro Martinez ai supplementari

    Copa America, l'Argentina di Messi trionfa a Miami contro la Colombia grazie alla rete di Lautaro Martinez ai supplementari

  • Tennis, Carlos Alcaraz trionfa a Wimbledon, battuto in tre set Novak Djokovic

    Tennis, Carlos Alcaraz trionfa a Wimbledon, battuto in tre set Novak Djokovic

  • È morta Shannen Doherty, la celebre attrice di Beverly Hills 90210

    È morta Shannen Doherty, la celebre attrice di Beverly Hills 90210

  • Tennis, Jasmine Paolini vola in finale ed entra nella storia a Wimbledon, battuta Donna Vekic in 3 set

    Tennis, Jasmine Paolini vola in finale ed entra nella storia a Wimbledon, battuta Donna Vekic in 3 set

  • Tennis, Wimbledon, storico Musetti, vola in semifinale dopo aver battuto Taylor Fritz in cinque set

    Tennis, Wimbledon, storico Musetti, vola in semifinale dopo aver battuto Taylor Fritz in cinque set

  • Muore per arresto cardiaco dopo l'uso del taser da parte dei carabinieri, aperta inchiesta a Bolzano

    Muore per arresto cardiaco dopo l'uso del taser da parte dei carabinieri, aperta inchiesta a Bolzano

  • Tennis, Wimbledon, Jannik Sinner perde contro Medvedev ai quarti di finale, sfuma l'obiettivo semifinale dopo quattro ore di gioco

    Tennis, Wimbledon, Jannik Sinner perde contro Medvedev ai quarti di finale, sfuma l'obiettivo semifinale dopo quattro ore di gioco

  • Courtney Love compie 60 anni e c'è un probabile nuovo album in arrivo

    Courtney Love compie 60 anni e c'è un probabile nuovo album in arrivo

  • Il volo di Ariane 6 che renderà l'Europa di nuovo autonoma per le missioni spaziali

    Il volo di Ariane 6 che renderà l'Europa di nuovo autonoma per le missioni spaziali

  • Wimbledon, Musetti batte Mpetshi Periccard e vola ai quarti di finale del torneo inglese

    Wimbledon, Musetti batte Mpetshi Periccard e vola ai quarti di finale del torneo inglese