Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Roma: oggi al via gli esami di maturità per 500mila studenti, si comincia con il tema di italiano
- Calcio: Michel Platini fermato in Francia, interrogato nell'inchiesta sulla presunta corruzione per l'assegnazione dei mondiali, è stato rilasciato in nottata
- Calcio: inchiesta sull'assegnazione al Qatar dei Mondiali 2022, Platini respinge le accuse di corruzione, sono estraneo ai fatti
- Brescia: un bambino di un anno è ricoverato in gravi condizioni, avrebbe ingerito cocaina, medici, sta migliorando
- Roma: Andrea Camilleri in rianimazione, gravi ma stabili le condizioni dello scrittore, i medici, ha una fibra forte
- Napoli: premier Giuseppe Conte, recuperato clima di fiducia con Salvini e Di Maio dopo toni veementi della campagna elettorale
- Gran Bretagna: il ministro Tria torna a bocciare i minibond, strumento illegale, Salvini, le tasse vanno abbassate
- Portogallo: simposio delle banche centrali, presidente della Bce Draghi, rischio inflazione, Eurozona resta debole
- Roma: Istat, 1, 8 milioni di famiglie italiane vivono in povertà assoluta, pari a circa 5 milioni di persone
- Calcio: mondiali femminili, Italia-Brasile 0-1, azzurre qualificate agli ottavi come prime del girone
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
23 dicembre 2018

Natale, il brindisi trendy è rosè, boom di richieste dall'estero

Negli Stati Uniti, in Inghilterra, Germania, Cina, Giappone e Sud Africa le richieste di brut rosè sono in costante crescita

Le tendenze natalizie non guardano solo alla forma, ma anche alla sostanza. Oltre alle indicazioni per non sbagliare la preparazione del tavolo, infatti, c'è anche un dettaglio fondamentale per dare un tocco di classe alle feste. Tra le tendenze delle festività di quest'anno c'è il brindisi rosè. Perlage finissimo, profumo di ribes e lampone che si accompagnano a sfumature agrumate nella loro elegante armonia. Sono questi alcuni dei segreti che fanno dei vini rosè della riviera bresciana del Garda uno dei prodotti più gettonati per Natale e Capodanno. Una produzione, quella dei vini rosè, che trova in Lombardia e più specificatamente nella Valtenesi, area collinare collocata nella zona occidentale del Lago di Garda bresciano, un punto di riferimento nazionale. In quest'area nel 2017 sono state prodotte 1.446.337 bottiglie, il 45% in più rispetto a soli quattro anni fa e le richieste per le festività natalizie stanno raggiungendo livelli record. Brindare in rosa è sempre più di moda. In Italia, ma anche all'estero, visto che negli Stati Uniti, in Inghilterra, Germania, Cina, Giappone e Sud Africa le richieste di brut rosè sono in costante crescita. Lo scorso anno il consumo del vino rosè nel mondo è aumentato del 3%.

Natale, il brindisi trendy è rosè, boom di richieste dall'estero