Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- New York: l'agenzia Moody's taglia il rating dell'Italia a Baa3 con outlook stabile, l'agenzia spiega, decisione dovuta al deficit significativamente più elevato
- Bruxelles: Ue, ribadito il giudizio negativo sulla manovra , commissario Moscovici, il debito è la spesa più stupida che c'è, premier Conte, non c'è motivo di cambiarla, oggi il cdm
- Roma: tensione nella maggioranza sulla manovra, Salvini, il governo non salta, ma per scemo non passo, Conte leggeva e Di Maio scriveva, il leader 5 stelle, non sono un bugiardo
- Roma: da lunedì prossimo l'arrivo del vero autunno, temperature in calo deciso, anche di 7/10 gradi
- Lecce: il chitarrista dei Negramaro Lele Spedicato dimesso dall'ospedale dopo l'emorragia cerebrale del 17 settembre, la band sposta il tour a febbraio
- Volley: i mondiali femminili in Giappone, oggi la finale contro la Serbia, diretta su RTL 102.5 a partire dalle 12.40
- Motomondiale: la Ducati di Andrea Dovizioso partirà in pole position domani nel Gran Premio del Giappone classe moto gp, quinto tempo per Marc Marquez
- Calcio: oggi si giocheranno tre anticipi nella nona giornata in serie A, alle 15 Roma-Spal, alle 18 Juventus-Genoa e alle 20.30 Udinese-Napoli
10 ottobre 2018
  1. /

Nazionale, solo un pareggio con l’Ucraina, 1-1 a Genova

Lo stadio di Marassi ha reso omaggio alle 43 vittime del ponte Morandi

Il momento più intenso della serata è stato al quarantatreesimo minuto, quando la partita è stata interrotta per qualche istante per rendere omaggio alla memoria delle 43 vittime del crollo del Ponte Morandi. Tutto il pubblico si è alzato in piedi ad applaudire, in molti avevano le lacrime agli occhi. In campo l’amichevole è finita con un 1-1 piuttosto deludente. Nel primo tempo l’Italia si è resa pericolosa ma non ha concretizzato. Anche grazie alle parate di Pyatov, il cui errore ha favorito il gol di Federico Bernardeschi al decimo della ripresa. Sette minuti più tardi è arrivato il pareggio di Malinovsky, con una bella girata di prima dal limite dell’area. Male gli azzurri nella parte finale della gara, quando a creare le occasioni è stata soprattutto l’Ucraina. L’Italia tornerà in campo domenica in Polonia in una partita valida per la Nations League.

Nazionale, solo un pareggio con l’Ucraina, 1-1 a Genova