Nomination Oscar 2022: Sorrentino c'è! Will Smith corre per la sua prima statuetta mentre Spielberg spera di vincere la sua terza

Nomination Oscar 2022: Sorrentino c'è! Will Smith corre per la sua prima statuetta mentre Spielberg spera di vincere la sua terza

Nomination Oscar 2022: Sorrentino c'è! Will Smith corre per la sua prima statuetta mentre Spielberg spera di vincere la sua terza


Sono state rese note le candidature per gli oscar 2022 che verranno assegnati il prossimo 27 marzo

I pronostici sono stati azzeccati quasi tutti! Alle 14:18, ora italiana, Leslie Jordan e Tracee Ellis Ross hanno annunciato le nomination della 94esima edizione dei Premi Oscar.
Paolo Sorrentino ha avuto la sua candidatura per il film "È stata la mano di Dio" per la categoria del miglior film straniero. Assieme a lui anche il favorito "Drive my car" film giapponese che ha già strappato il golden globe al regista partenopeo un mese fa. Il film giapponese è stato nominato anche per la miglior sceneggiatura originale e per il miglior film.
Tra le candidature per il miglior attore anche Will Smith che potrebbe portare a casa la sua prima vittoria agli Oscar. Se la dovrà vedere con Denzel Washington, Javier Bardem, Andrew Garfield, Benedict Cumberbatch.

Tra le attrici nominate figurano Olivia Colman, Kristen Stewart, Nicole Kidman, Jessica Chastain e Penelope Cruz per Madre Paralelas di Pedro Almodovar. Anche Spielberg potrebbe portare a casa la sua terza statuetta per la miglior regia del musical West Side Story. Nessuna sorpresa per le candidature per il miglior film d'animazione che vedono il favorito Encanto della Disney che ottiene anche la nomination per la miglior canzone.
Tra le nomination per il miglior film si segnalano Don't look Up, Dune, West Side Story, Belfast, Coda, Drive my car, Licorice Pizza, Nightmare alley, The Power of dog, King Richard e West side story.
Per sapere chi la spunterà e capire se Paolo Sorrentino riuscirà nell'impresa di portare a casa il suo secondo Oscar, l'appuntamento è fissato per il prossimo 27 marzo.


Argomenti

È stata la mano di Dio
Oscar 2022
Paolo Sorrentino

Gli ultimi articoli di Mario Vai

  • Verso i David di Donatello 2024, Il sol dell’avvenire: il canto del cigno del Nanni Cinematic Universe

    Verso i David di Donatello 2024, Il sol dell’avvenire: il canto del cigno del Nanni Cinematic Universe

  • Cannes 2024, Sorrentino, Coppola e Lanthimos in concorso. Hollywood latita dopo gli scioperi dello scorso anno

    Cannes 2024, Sorrentino, Coppola e Lanthimos in concorso. Hollywood latita dopo gli scioperi dello scorso anno

  • Cannes 2024, Coppola e Kostner in anteprima mondiale. A George Lucas il premio alla carriera

    Cannes 2024, Coppola e Kostner in anteprima mondiale. A George Lucas il premio alla carriera

  • Verso i David di Donatello 2024, C’è ancora domani di Paola Cortellesi: la speranza del cinema italiano

    Verso i David di Donatello 2024, C’è ancora domani di Paola Cortellesi: la speranza del cinema italiano

  • David di Donatello 2024, record di nomination per Paola Cortellesi e il suo C’è ancora domani che porta a casa 19 candidature

    David di Donatello 2024, record di nomination per Paola Cortellesi e il suo C’è ancora domani che porta a casa 19 candidature

  • Kung Fu Panda 4 conquista il box office. In Italia è il miglior esordio del 2024. Continua la marcia di Dune 2

    Kung Fu Panda 4 conquista il box office. In Italia è il miglior esordio del 2024. Continua la marcia di Dune 2

  • Yorgos Lanthimos ed Emma Stone di nuovo insieme in "Kinds of Kindness"

    Yorgos Lanthimos ed Emma Stone di nuovo insieme in "Kinds of Kindness"

  • Oscar 2024, Oppenheimer è il miglior film e vola con 7 nomination. Nulla da fare per Matteo Garrone e il suo Io Capitano

    Oscar 2024, Oppenheimer è il miglior film e vola con 7 nomination. Nulla da fare per Matteo Garrone e il suo Io Capitano

  • Verso gli Oscar 2024, American Fiction: contro l'industria culturale degli stereotipi

    Verso gli Oscar 2024, American Fiction: contro l'industria culturale degli stereotipi

  • Verso gli Oscar 2024, The Zone of Interest: una lettura iconoclasta della Shoah

    Verso gli Oscar 2024, The Zone of Interest: una lettura iconoclasta della Shoah