Oggi, 16 ottobre, si celebra la Giornata mondiale dell’alimentazione, coinvolge 150 Paesi

16 ottobre 2021, ore 08:00

Centinaia gli eventi in programma per la Giornata mondiale dell’alimentazione. L’impegno è quello di promuovere la consapevolezza sull’importanza del cibo per tutti i popoli del mondo

Oltre 3 miliardi di persone, il 40% circa della popolazione mondiale, non può permettersi cibi sani. L’allarme è stato lanciato dalla Fao, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, nell’occasione della Giornata mondiale dell’alimentazione che si celebra ogni anno il 16 ottobre. Sono centinaia gli eventi, le attività divulgazione che interesseranno governi, aziende, ONG, media e pubblico per promuovere la consapevolezza e l'azione a livello mondiale per tutti coloro che soffrono la fame e per la necessità di garantire diete sane per tutti.


Il tema del 2022

Quest’anno il tema scelto dall’Onu per la Giornata mondiale dell’alimentazione è l’accelerazione della trasformazione verso sistemi agroalimentari più efficienti, inclusivi, resilienti e sostenibili per una produzione migliore, una nutrizione migliore, un ambiente migliore e una vita migliore, senza lasciare indietro nessuno. Secondo i dati della Fao, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, più di 3 miliardi di persone non possono permettersi una dieta sana. A questo occorre aggiungere che l’impatto dei cambiamenti climatici, i conflitti e la pandemia hanno sconvolto milioni di vite e mezzi di sussistenza. Infine le emergenze umanitarie in 55 paesi tra questi Afghanistan, Etiopia, Haiti, Sud Sudan hanno provocato non solo sconvolgimenti, ma hanno anche peggiorato la quantità e la qualità del cibo. Per questo, il nuovo quadro strategico 2022-2031 della FAO prevede per l’Agenda 2030 di trasformare gli attuali in sistemi agroalimentari più efficienti, inclusivi, resilienti e sostenibili, per avere una produzione migliore, una nutrizione migliore, un ambiente migliore e una vita migliore. Servono almeno da 40 a 50 miliardi di dollari l’anno in investimenti mirati per porre fine al problema della fame nel mondo.


Diversi gli eventi

Sono 150 gli eventi previsti in tutto il mondo per celebrare la Giornata mondiale dell’alimentazione e sarà anche protagonista di Expo Dubai, dove sono previsti eventi col chiaro intento di puntare i fari sulla solidarietà globale e nel ripensare i sistemi alimentari. “La Giornata Mondiale dell’Alimentazione ci trova in un momento critico. La pandemia di COVID-19 rimane una sfida globale, che causa perdite e difficoltà incalcolabili, ha detto il direttore generale della Fao, QU Dongyu, “Gli impatti della crisi climatica sono tutti intorno a noi. Innumerevoli vite sono state gettate nel caos. I nostri pensieri sono con le persone in Afghanistan, Haiti e molte altre emergenze umanitarie. Le sfide per la sicurezza alimentare globale non sono state così gravi per anni”.


Oggi, 16 ottobre, si celebra la Giornata mondiale dell’alimentazione,  coinvolge 150 Paesi
Tags: Giornata mondiale dell’alimentazione, Fao

Share this story: