Oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e Alda Merini, proprio oggi, avrebbe compiuto 90 anni

21 marzo 2021, ore 18:00

La giornata è stata introdotta dall'Unesco a partire dal 1999

La Giornata Mondiale della Poesia


La data del 21 marzo, che coincide anche con l'inizio della primavera, è stata scelta nel 1999 dall'Unesco. Oggi è la Giornata Mondiale della Poesia. Secondo Giovanni Puglisi, Presidente della Commissione Nazionale Italiana dell'Unesco, questa ricorrenza vuole rappresentare "l'incontro tra le diverse forme della creatività, affrontando le sfide che la comunicazione e la cultura attraversano in questi anni". Nonostante la pandemia, oggi le celebrazioni non mancano, concentrate soprattutto sui social, dove impazza l'hashtag #WorldPoetryDay. La poesia, spesso snobbata soprattutto dai più giovani sembra riprendersi almeno per un giorno il ruolo che le spetta, quello di pilastro su cui poggia lo sviluppo di tanta letteratura. Dal sommo Dante Alighieri a Giuseppe Ungaretti, da Salvatore Quasimodo a Eugenio Montale, da Giacomo Leopardi a Giovanni Pascoli, da Pablo Neruda a Nazim Hikmet, da Walt Whitman ad Alda Merini. le voci dei poeti non si spegneranno mai. 

I 90 anni di Alda Merini


Proprio oggi la grande poetessa Alda Merini avrebbe compiuto 90 anni. Così scrisse di questo giorno: 

Sono nata il ventuno a primavera

ma non sapevo che nascere folle,

aprire le zolle

potesse scatenar tempesta.

Così Proserpina lieve

vede piovere sulle erbe,

sui grossi frumenti gentili

e piange sempre la sera.

Forse è la sua preghiera.

Alda Merini, nata in una famiglia di umili origini, non potè frequentare il liceo Manzoni perchè non superò la prova di italiano. Una dei tanti incompresi che poi, proprio con la lingua italiana, avrebbe fatto magie. Studiosa di pianoforte, scrisse la prima poesia a 15 anni. Assolutamente fuori dagli schemi, nel 1947 venne internata per un mese in un ospedale psichiatrico. Madre di quattro figlie e moglie di due mariti, fu nuovamente internata nel 1972. Alla fine di quel decennio raccontò l'esperienza del manicomio con  parole lucide e crude. Dopo un nuovo ricovero, compose altri versi memorabili nel corso degli anni '80.  Insignita di numerosi importanti premi letterari, ebbe il riconoscimento più importante nel 2004, quando, ricoverata perchè molto malata, fu aiutata economicamente da persone di tutta l'Italia dopo la richiesta di un suo amico. La poetessa dei Naviglì morì nel 2009. 
Oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e Alda Merini, proprio oggi, avrebbe compiuto 90 anni


Tags: 21 marzo, Alda Merini, Giornata Internazionale della Poesia

Share this story: