Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: Commissione Ue boccia in via definitiva la manovra italiana, verso procedura di infrazione, premier Conte, impianto valido, ne parlerò a Juncker
- Bruxelles: manovra bocciata, procedura d'infrazione vicina, commissario Moscovici, servono dialogo e sangue freddo ma la porta della Commissione Ue resta aperta
- Kenya: ancora nessuna notizia della volontaria italiana di 23 anni rapita a Chakama, Silvia Romano lavora per la Onlus marchigiana Africa Milele
- Roma: Casamonica, in corso abbattimento delle villette abusive del clan, sindaco Virginia Raggi, restituiremo il territorio ai cittadini
- Milano: catturato nella notte sedicente lupo solitario dell'Isis, è un egiziano di 22 anni, espulsi due suoi connazionali
- Strasburgo: sarà pubblicata martedì 27 novembre dalla Corte dei diritti umani la sentenza definitiva sul ricorso di Silvio Berlusconi contro la legge Severino che lo aveva fatto decadere da senatore
- Calcio: Marotta a un passo dall’Inter, impressione positiva, così il dirigente al rientro dal vertice con Suning in Cina
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
25 ottobre 2018

Oggi è il World Pasta Day, un piatto su quattro è italiano

Secondo un'indagine di Coldiretti, il 30% delle famiglie prepara la pasta in casa

In tre famiglie su dieci si prepara pasta semplice o ripiena fatta in casa durante l'anno, anche grazie all'aiuto delle nuove tecnologie. È quanto emerge da un'analisi Coldiretti/Ixè divulgata in occasione del World Pasta Day, che si festeggia oggi in tutto il mondo. Inoltre, sono 200 i Paesi dove si consuma la pasta tricolore, 1 piatto su 4 è, infatti, Made in Italy. La tipologia più consumata è quella di semola di grano duro, il formato più amato gli spaghetti. Sono i dati diffusi da Aidepi, l'Associazione delle industrie del Dolce e della Pasta Italiane, che conferma un raddoppio in 20 anni delle esportazioni, passate da 740mila a 2 milioni di tonnellate. Un trend positivo che continua a crescere anche nei primi 7 mesi del 2018. In Germania, Regno Unito, Francia, Stati Uniti, prime 4 destinazioni dell'export di pasta, la crescita media è dell'8%, con punte dell'11% in Francia.

Oggi è il World Pasta Day, un piatto su quattro è italiano