Pescara: giovane trovato morto in un parco, fermati due minorenni

Pescara: giovane trovato morto in un parco, fermati due minorenni

Pescara: giovane trovato morto in un parco, fermati due minorenni


La vittima avrebbe circa 17 anni e sarebbe stato ucciso al culmine di una lite legata al piccolo spaccio di droga.

Sarebbe stato accoltellato da due ragazzi minorenni in seguito a una rissa legata allo spaccio di droga nel quartiere. L’omicidio sarebbe avvenuto ieri pomeriggio ma il cadavere è stato ritrovato varie ore dopo, in serata, nel parco Robert Baden Powell a Pescara, in via Raffaello. Gli inquirenti mantengono massimo riserbo sull’età della vittima ma fonti informate fanno sapere che avrebbe circa 17 anni.


La dinamica

A differenza di quanto emerso in un primo momento, il giovane ucciso non avrebbe origini straniere ma sarebbe del posto. A scatenare l’aggressione nei suoi confronti una lite legata al piccolo spaccio di sostanze stupefacenti. A complicare il riconoscimento l’assenza di documenti addosso alla vittima. L'allarme è scattato intorno alle ore 21, quando al 112 è arrivata una chiamata. I soccorritori del 118 hanno trovato il ragazzo riverso a terra a faccia in giù tra le sterpaglie insanguinate. Non è ancora chiaro se la colluttazione sia avvenuta nel luogo del ritrovamento o nelle vicinanze. Immediato l’intervento delle forze dell’ordine, coordinate dal procuratore capo della Repubblica di Pescara, Giuseppe Bellelli, e il sostituto Gennaro Varone, accorsi sulla scena del crimine. Con loro anche un’altra magistrata del tribunale dei minori. Sin da subito gli inquirenti hanno avuto conferma dal medico legale, che ha eseguito una prima ricognizione sul cadavere, circa le cause del decesso: il giovane non sarebbe sopravvissuto alle ferite inferte da un’arma da taglio, probabilmente un coltello dalla lama seghettata. 


I sospettati

Nelle prime ore della mattina le forze dell’ordine sono riuscite a individuare e a fermare i presunti responsabili dell’omicidio. Si tratterebbe di due minorenni italiani, coinvolti nel piccolo spaccio di droga locale che risulta particolarmente florido in quella zona della città. Ancora nessuna traccia dell’arma del delitto, presumibilmente un coltello, che non è stata ancora ritrovato. I presunti assassini, secondo le prime ricostruzioni, dopo il delitto sarebbero andati a fare il bagno al mare e lì si sarebbero disfatti del coltello utilizzato. Per recuperare l'arma sono al lavoro i sommozzatori dei Vigili del Fuoco. Dalla procura gli inquirenti mantengono massimo riserbo sulle indagini, l’unico commento che trapela è la conferma che si tratti di un “caso delicatissimo".



Argomenti

cronaca
pescara
rtl1025

Gli ultimi articoli di Massimo Lo Nigro

  • Brescia, picchiavano le figlie “non brave musulmane”. Familiari in fuga dopo la condanna

    Brescia, picchiavano le figlie “non brave musulmane”. Familiari in fuga dopo la condanna

  • Salute, mangiar male costa fino a 289 euro all’anno

    Salute, mangiar male costa fino a 289 euro all’anno

  • Università: 3 atenei italiani tra i migliori 100 in Europa

    Università: 3 atenei italiani tra i migliori 100 in Europa

  • Maxi operazione antimafia: sequestrati beni per oltre 131 milioni di euro

    Maxi operazione antimafia: sequestrati beni per oltre 131 milioni di euro

  • Clima: giugno 2024 è stato il più caldo di sempre

    Clima: giugno 2024 è stato il più caldo di sempre

  • Paura in Texas: quattro bagnanti aggrediti da un branco di squali

    Paura in Texas: quattro bagnanti aggrediti da un branco di squali

  • Orrore a Pannarano (BN): sgozza e decapita il fratello dopo una lite

    Orrore a Pannarano (BN): sgozza e decapita il fratello dopo una lite

  • Biden torna sul duello tv con Trump: “Quasi mi addormentavo sul palco”

    Biden torna sul duello tv con Trump: “Quasi mi addormentavo sul palco”

  • Tragedia a Fasano (BR): 25enne muore precipitando nel vano dell’ascensore

    Tragedia a Fasano (BR): 25enne muore precipitando nel vano dell’ascensore

  • Il Perù trema: terremoto di magnitudo 7.2, allarme tsunami

    Il Perù trema: terremoto di magnitudo 7.2, allarme tsunami