Qatar 2022, Messi sblocca l'Argentina, battuto il Messico; Mbappè porta la Francia agli ottavi

Qatar 2022, Messi sblocca l'Argentina, battuto il Messico; Mbappè porta la Francia agli ottavi

Qatar 2022, Messi sblocca l'Argentina, battuto il Messico; Mbappè porta la Francia agli ottavi Photo Credit: agenziafotogramma.it


Un gol di Messi spiana la strada all'Argentina, che batte 2-0 il Messico, a segno anche Fernandez. La Francia è la prima qualificata agli ottavi, la doppietta di Mbappè decisiva nel 2-1 alla Danimarca. L'Australia ha battuto 1-0 la Tunisia, la Polonia ha inflitto un 2-0 all'Arabia Saudita, primo gol al mondiale di Robert Lewandovsky

ARGENTINA-MESSICO 2-0

L'Argentina è ancora viva. Ha preso una bella boccata d'ossigeno, quando tutto sembrava difficile. Dopo oltre un'ora di partita contro il Messico erano emerse soltanto le difficoltà della nazionale Albiceleste, quasi mai pericolosa. Messi, come gli altri compagni, non era riuscito a incidere. Ma ecco il minuto della svolta: il 19esimo del secondo tempo, quando la Pulce ha recuperato un pallone al limite dell'aria e lo ha scagliato con un preciso rasoterra nell'angolino basso alla sinistra di Ochoa. A quel punto si è rotto l'incantesimo, e l'Argentina a capito di avere un futuro in questo mondiale. Il Messico non ha saputo reagire, sono stati anzi i giocatori di Scaloni ad arrivare al raddoppio: a due minuti dal 90esimo grande gol del giovane Enzo Fernandez, che ha fatto partire la festa a Buenos Aires e in tutta l'Argentina. Ora, per non correre rischi, la nazionale di Scaloni dovrà battere anche la Polonia, ma forse il vento è cambiato. Il Messico invece è a forte rischio eliminazione


FRANCIA-DANIMARCA 2-1

La Francia è la prima qualificata agli ottavi di finale del mondiale. La nazionale campione del mondo taglia il traguardo con un turno d’anticipo grazie alla vittoria di misura sulla Danimarca. L’artefice è Kilian Mbappè, autore della doppietta decisiva. E’ – insieme a Pelè- l’unico calciatore ad aver segnato 7 gol al mondiale prima di aver compiuto 24 anni. E presto avrà l’occasione di superare il mito brasiliano. La partita con i danesi non è stata semplice: primo tempo tattico e bloccato, più frizzante la ripresa: Mbappè ha sbloccato al 16esimo dopo un triangolo con Theo Hernandez; poco dopo Cristensen di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo ha approfittato della staticità della difesa francese e ha pareggiato; a 4 minuti dal novantesimo Mbappè – sul filo del fuorigioco- ha spinto in rete un bell’assist di Griezmann. Deshamps festeggia la qualificazione anticipata, la Danimarca per andare avanti dovrà battere l’Australia.



POLONIA-ARABIA SAUDITA 2-0

I polacchi sono tornati in corsa, Lewandovsky si è sbloccato e ha finalmente segnato un gol ai mondiali. I sauditi non sono riusciti a ripetere l’exploit del debutto contro l’Argentina, ma teoricamente restano ancora in lizza per la qualificazione agli ottavi. E’ stato il napoletano Piotr Zelenslky a sbloccare la partita nel primo tempo, alla prima vera occasione creata dai polacchi. Appena prima dell’intervallo l’Arabia Saudita ha avuto la grande occasione, ma Al Dawsari si è fatto parare un rigore da Szczesny; il portiere della Juventus è stato protagonista di altri due interventi decisivi all’inizio del secondo tempo. Nella ripresa è poi arrivato il raddoppio di Lewandowksy, legittimato da un palo colpito dallo stesso attaccante del Barcellona e da una traversa centrata da Milik.


AUSTRALIA-TUNISIA 1-0

Dopo la sconfitta subita contro la Francia, l'Australia si riscatta e torna in corsa. È bastato un gol per sconfiggere la Tunisia: lo ha segnato Duke con un bel colpo di testa al 23esimo minuto del primo tempo. I tunisini, sorpresi dal buon avvio degli australiani, hanno impiegato un po' per entrare in partita, ci sono riusciti nella fase finale del primo tempo, ma non hanno concretizzato due buone occasioni. Nella ripresa l'Australia ha controllato senza troppi affanni, ha sfiorato il raddoppio e soltanto nei minuti finali ha dovuto gestire l'assedio comunque piuttosto sterile della Tunisia. Maghrebini vicini all'eliminazione, per evitarla servirebbe un miracolo nella prossima partita contro la Francia, già qualificata.


Argomenti

ARGENTINA
DANIMARCA
FRANCIA
MESSICO
QATAR2022

Gli ultimi articoli di Paolo Pacchioni

  • E' scattata l'operazione Europei, gli azzurri di Spalletti sono sbarcati in Germania

    E' scattata l'operazione Europei, gli azzurri di Spalletti sono sbarcati in Germania

  • Azzurri, vittoria convincente contro la Bosnia Erzegovina, 1-0 per l'Italia con gol di Frattesi

    Azzurri, vittoria convincente contro la Bosnia Erzegovina, 1-0 per l'Italia con gol di Frattesi

  • Verso gli Europei, l'Italia da oggi riprende la preparazione; la prossima settimana si parte per la Germania

    Verso gli Europei, l'Italia da oggi riprende la preparazione; la prossima settimana si parte per la Germania

  • Nazionale, a Bologna uno scialbo 0-0 contro la Turchia. Per gli azzurri tanto possesso palla e poche occasioni

    Nazionale, a Bologna uno scialbo 0-0 contro la Turchia. Per gli azzurri tanto possesso palla e poche occasioni

  • Giro d’Italia, Roma incorona Pogacar, a Merlier la volata di Roma

    Giro d’Italia, Roma incorona Pogacar, a Merlier la volata di Roma

  • Il dominatore Tadej Pogacar impone la sua legge anche a Bassano del Grappa

    Il dominatore Tadej Pogačar impone la sua legge anche a Bassano del Grappa

  • A SAPPADA BELLA VITTORIA DI ANDREA VENDRAME

    A SAPPADA BELLA VITTORIA DI ANDREA VENDRAME

  • Giro d’Italia, a Padova vince il belga Merlier, secondo posto per Jonathan Milan

    Giro d’Italia, a Padova vince il belga Merlier, secondo posto per Jonathan Milan

  • Giro d’Italia, Pogacar concede una tregua, vince il tedesco Steinhauser

    Giro d’Italia, Pogacar concede una tregua, vince il tedesco Steinhauser

  • Giro d’Italia, incontenibile Pogacar, cala il pokerissimo

    Giro d’Italia, incontenibile Pogacar, cala il pokerissimo