Ronaldo salta il match contro il Liverpool dopo la morte del figlio. Manchester Utd: "Famiglia più importante"

19 aprile 2022, ore 20:51

Cristiano Ronaldo non giocherà la partita di questa sera del suo Manchester United contro il Liverpool per rimanere vicino alla famiglia. Le squadre scenderanno in campo con il lutto al braccio e ci sarà un lungo applauso al settimo minuto di gioco

Sono state ore difficili per Cristiano Ronaldo e la sua famiglia. Dopo la morte durante il parto del gemellino maschio che sua moglie Georgina Rodriguez portava in grembo insieme ad una sorellina, nata regolarmente, il campione portoghese ha scelto di rimanere vicino alla famiglia in questo periodo difficile e non farà parte della partita di questa sera del suo Manchester Utd contro il Liverpool ad Anfield


L'annuncio del Manchester United

Attraverso un comunicato ufficiale è stato il Club inglese a dare la notizia dell'assenza di Ronaldo per la partita di questa sera: "La famiglia è più importante di qualsiasi altra cosa e Ronaldo sta sostenendo i suoi cari in questo momento estremamente difficile, sottolineando la richiesta di privacy espressa dalla famiglia, confermiamo l'assenza di Ronaldo nella partita di martedì sera ad Anfield". Ieri, lo stesso Ronaldo aveva dato la notizia attraverso i propri canali social: "È con la più profonda tristezza che comunichiamo la morte del nostro bebè. È il dolore più grande che un genitore possa provare. Solo la nascita di nostra figlia ci dà la forza di vivere questo momento con qualche speranza e felicità. Vogliamo ringraziare i medici e gli infermieri per le loro cure e il loro supporto - scrive ancora CR7 -. Siamo devastati da questa perdita e chiediamo privacy in questo momento così difficile. Bambino nostro, tu sei il nostro angelo. Ti ameremo per sempre". Il Manchester United ha inoltre ufficializzato un'iniziativa che andrà in scena ad Anfield al minuto 7 (simbolico, visto che richiama il numero di maglia di Ronaldo): entrambe le tifoserie tributeranno un minuto di applausi al giocatore e alla sua compagna Georgina. Sia il Manchester United che il Liverpool, inoltre, scenderanno in campo con il lutto al braccio.


Le reazioni nel mondo del calcio 

La triste notizia ha ovviamente fatto il giro del mondo e le reazioni sui social da parte di tutto il mondo del calcio, e non solo, non si sono fatte attendere. Tra gli innumerevoli messaggi, la Juventus è stata una delle prime società a mostrare affetto e vicinanza al suo ex attaccante: "I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con te, con Georgina e con tutta la famiglia in questo momento". "Amico mio, ti mando le mie preghiere e il mio affetto in questo momento così difficile – le parole di cordoglio di Pelè –. Che Dio conforti i vostri cuori e illumini ogni passo del cammino". "Le nostre più sentite condoglianze", si legge nella nota del Manchester City. Anche il Real Madrid, con cui Ronaldo ha scritto pagini indelebili di storia, ha pubblicato sul proprio sito web un comunicato per mostrarsi vicino al campione portoghese: "Il Real Madrid, il suo presidente e il consiglio di amministrazione sono profondamente addolorati per la scomparsa di uno dei bambini che il nostro caro Cristiano Ronaldo e la sua compagna, Georgina Rodríguez, attendevano"



Ronaldo salta il match contro il Liverpool dopo la morte del figlio. Manchester Utd: "Famiglia più importante"
Tags: Cristiano Ronaldo, Georgina Rodriguez, Liverpool, Manchester United

Share this story: