Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Bruxelles: tra una settimana il giudizio dell'Europa sulla manovra, Olanda e Austria sollecitano apertura di una procedura di infrazione
- Roma: manovra, il governo non teme reazione dell'Europa, Salvini ribadisce, grafomani a Bruxelles, non ci muoviamo di un millimetro
- Roma: Tav, il commissario straordinario Foietta avverte, a dicembre le gare le d’appalto o parte il tassametro, pesante danno erariale
- Roma: caso De Falco, il senatore del M5s che ha provocato la battuta d’arresto su decreto Genova, io coerente, non temo espulsione
- Londra: Brexit, il governo britannico ha detto sì alla bozza di intesa, dopo una lunga riunione
- Roma: Istat, record di permessi d'asilo nel 2017, sono stati oltre 101mila, in Italia i cittadini extracomunitari regolari sono 3,7 milioni
- Bari: scommesse illegali on-line controllate dalla mafia, effettuati 68 fermi tra Puglia, Calabria e Sicilia, sequestrato un miliardo di euro
- Canada: Olimpiadi invernali 2026, si sfila Calgary, no dei cittadini canadesi alla candidatura, in corsa Milano-Cortina e Stoccolma
- Calcio: Nations League, l'Italia è in ritiro a Coverciano per preparare il match di sabato a Milano, gli azzurri affronteranno il Portogallo
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
10 novembre 2018

Rugby, l'Italia spreca ma batte lo spauracchio Georgia

A Firenze, gli azzurri di O'Shea hanno sconfitto 28-17 i lelos, che sognano un posto al Sei Nazioni, RTL 102.5 è radio partner dell'Italrugby

Lo spauracchio è battuto. Davanti ai 20.000 dell'"Artemio Franchi" di Firenze, l'Italia di Conor O'Shea, seppur priva del capitano Sergio Parisse e di altri pezzi da novanta. ha sconfitto 28-17 la Georgia. Un punteggio che sta anche stretto agli azzurri, i quali hanno letteralmente buttato alle ortiche due mete già fatte per altrettante imprecisioni di Castello. Primo tempo avvincente. Mete di Campagnaro e Bellini, con una trasformazione e un piazzato di Allan. Per la Georgia meta di Mchedlidze trasformata da Matiashvili e al 28' giusta espulsione temporanea per Tsutskiridze (contatto con Sperandio in volo). In vantaggio 18-7 all'intervallo, nella ripresa marcature pesanti di Budd e Allan, non trasformate da quest'ultimo. Per i lelos, una meta tecnica e un piazzato di Matiashvili. Per l'Italia anche l'espulsione temporanea di Benvenuti al 63', sancita forse con leggerezza dall'arbitro neozelandese Jackson. Alla luce di questo risultato, gli azzurri sorpassano proprio la Georgia nel ranking mondiale al 13° posto. Per i georgiani è ancora presto per chiedere un posto al Sei Nazioni. Il divario, a quanto pare, è ancora evidente.

Rugby, l'Italia spreca ma batte lo spauracchio Georgia