Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
- Roma: 74esimo anniversario della Liberazione,Presidente della Repubblica Mattarella, memoria è dovere morale, le vendette inaccettabili
- Milano: 25 aprile, almeno 70mila partecipanti alla manifestazione per commemorare la Liberazione dal nazifascismo
- Roma: 25 aprile, premier Giuseppe Conte, giorno di riscatto per gli italiani, Salvini, tranquilli il fascismo e il comunismo non tornano, Di Maio, la mafia non la combatti andando a Corleone
- Roma: caso Siri, ancora scontro nel governo, Di Maio, il sottosegretario indagato per presunta corruzione si deve dimettere, Salvini, Armando Siri resta dov'è
- Russia: vertice di Vladivostok tra il presidente russo Putin e il leader nordcoreano Kim Jong-Un, soddisfazione su entrambi i fronti
- Sri Lanka: ministro della Salute, il bilancio degli attentati di Pasqua scende, i morti sono 253 e non 359, errore nel conteggio
- Francia: presidente Macron, gilet gialli esprimono sentimento di ingiustizia, non mi interessa candidarmi nel 2022
- Calcio: ritorno delle semifinali di Coppa Italia, in corso Atalanta-Fiorentina, chi vince affronterà la Lazio il 15 maggio
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
11 febbraio 2019
  1. /

Sanremo, polemiche sul televoto, Foa, va cambiato

Il presidente della Rai chiede che il pubblico sia rappresentato meglio

Anche il presidente della Rai, Marcello Foa, è intervenuto nella polemica, sul sistema di voto al festival. Secondo Foa, va chiaramente corretto, perché c’è un chiaro squilibrio tra il voto popolare e una giuria composta da poche decine di persone. Aggiunge Foa: il pubblico va rappresentato. Sul vincitore Mahmood, invece, il n.1 Rai dice: ‘Si é trovato al centro di una polemica molto più grande di lui, mi ha fatto tenerezza’. Il mondo della politica, intanto, non rinuncia ad occuparsi di Sanremo: questa mattina, Matteo Salvini ha precisato di non avercela con Mahmood, ma con la giuria-salotto radical chic. La leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, ha sottolineato come in Abruzzo vinca il centrodestra, perché lì non c’era la giuria. Per il candidato segretario del Pd, Nicola Zingaretti, Ultimo e Mahmood sono talenti italiani, basta beghe.

Sanremo,  polemiche sul televoto, Foa, va cambiato