Serie A 4-2 all’Empoli, l’Inter è prima in classifica, il Genoa batte la Juventus 2-1, Lecce e Cremonese promosse in A

06 maggio 2022, ore 23:10

L’Inter soffre, va sotto di due gol, ma vince 4-2 con l’Empoli e sale al primo posto in classifica, in attesa di Verona-Milan di domenica. Il Genoa batte la Jvuentus 2-1. Lecce e Cremonese promosse in serie A

Negli anticipi della 36esima di Serie A, l’Inter vince di rimonta, 4-2 in casa con l’Empoli, con gli ospiti che al 40esimo erano in vantaggio di due gol a zero. La squadra di Inzaghi è in testa alla classifica con un punto in più sul Milan, che domenica sarà ospite del Verona. Il Genoa vince 2-1 sulla Juventus, a Marassi batte i bianconeri e aggancia il Cagliari a 28 punti e continua a sperare nella salvezza. Intanto Lecce e Cremonese sono state promosse in Serie A, il Monza ai Playoff. Sono i verdetti dell'ultima giornata del campionato di serie B. Con i brianzoli ai playoff promozione vanno anche Pisa, Brescia, Ascoli, Benevento e Perugia. L'Alessandria retrocede in serie C mentre vanno ai playout Cosenza e Vicenza.


Inter –Empoli 4-2

L'Inter vince con l'Empoli 4-2 e sale momentaneamente al primo posto in classifica con un punto in più del Milan, che giocherà domenica sera a Verona. Per i nerazzurri non è stata una passeggiata. La squadra di Inzaghi si è trovata sotto di due gol. I toscani sono passati in vantaggio dopo sei minuti con Pinamonti. Il raddoppio al 29esimo di Asllan. Da segnalare anche il gol annullato all’undecimo a Zurkowski per un fuorigioco di Pinamonti confermato dalla Var. Al 40esimo la reazione dell’Inter che accorcia grazie ad un autogol di Romagnoli. Cinque minuti dopo arriva il pareggio Lautaro. Nel secondo tempo è una sola squadra a comandare il gioco: quella nerazzurra che al 40esimo segna ancora con Lautaro e dopo aver sfiorato il gol con Dzeko, è Sanchez a realizzare la quarta rete a trenta secondi dalla fine. La vittoria di oggi ci ha dato una grande iniezione di fiducia, ha detto l’allenatore dell’Inter, Simone Inzaghi al termine della partita, mentre quello dell’Empoli, Andreazzoli ha dichiarato che ha vinto la squadra migliore.


Genoa-Juventus 2-1

Il Genoa batte la Juventus 2-1 e spera nella salvezza. La sblocca Dybala al 48esimo, segnando da fuori area con un tiro che si infila nell'angolino di destra del portiere Sirigu. Al 83 esimo azione dubbia in area dei padroni di casa, ma l'arbitro, dopo aver visto le immagini non concede il rigore per i bianconeri. All'87esimo il pareggio del Genoa con un gol di Gudmundsson che si coordina alla perfezione e batte il portiere bianconero. I bianconeri potrebbero chiuderla al terzo di recupero, ma Kean sbaglia clamorosamente. Sul ribaltamento di fronte è Criscito a fallire il 2-1, ma subito dopo arriva un calcio di rigore per i padroni di casa e questa volta lo stesso attaccante non sbaglia ed è 2-1 per il Genoa. La squadra di Blessin sale a 28 punti in classifica e raggiunge il Cagliari e può ancora sperare nella salvezza.


Le altre partite

Domani si comincia alle 15 con Torino-Napoli, alla vigilia della sfida con i partenopei, Juric parla di stagione spettacolare per la sua squadra. Il Napoli, invece è pago della qualificazione alla Champions. Alle 18 si sfidano Sassuolo e Udinese, una partita tra due squadre che non hanno più nulla da chiedere al campionato Con l'Udinese, protagonista di uno scintillante ritorno. Il posticipo del sabato è tra la Lazio e la Sampdoria, con i liguri non ancora matematicamente salvi e che cercheranno il risultato all’Olimpico. La domenica si apre con Spezia-Atalanta con i padroni di casa che stanno cercando punti salvezza, mentre i bergamaschi cercano i tre punti per finire al meglio una stagione imperfetta, con Gasperini, in bilico tra una stagione di transazione e la fine di un ciclo. Alle 15 si affrontano Venezia e Bologna con i lagunari in declino inarrestabile verso la retrocessione, mentre i felsinei sono galvanizzati dall’aver messo in crisi diverse big. Alle 18 altra sfida salvezza tra Salernitana e Cagliari con i campani che galvanizzati dalla vittoria sul Venezia nel recupero,credono alla salvezza, mentre per i sardi è la sfida decisiva. Alle 20.45 scendono in campo Verona-Milan con i rossoneri che già conoscono il risultato dell’Inter nella corsa allo scudetto. Il 36esimo turno si chiuderà lunedì Fiorentina-Roma.


Serie A 4-2 all’Empoli, l’Inter è prima in classifica, il Genoa batte la Juventus 2-1, Lecce e Cremonese promosse in A
Tags: Juventus, Inter, Serie A

Share this story: