Serie A, l'Inter festeggia lo scudetto battendo la Sampdoria 5-1, il Napoli vince a La Spezia 4-1 e sale al secondo posto in classifica

08 maggio 2021, ore 22:48
agg. 10 maggio 2021, ore 11:37

A San Siro festa nerazzurra, travolta la Sampdoria, il Napoli di Gattuso si porta al secondo posto in classifica, pareggio tra Udinese e Bologna, la Fiorentina batte la Lazio

Inter-Sampdoria 5-1

L'Inter festeggia il diciannovesimo scudetto appena conquistato nel migliore dei modi, battendo a San Siro la Sampdoria per 5-1, centrando il diciannovesimo risultato utile consecutivo. Nel primo tempo Gagliardini sblocca il match dopo soli 4 minuti, poi Sanchez firma una doppietta, al 26' e 36',  intervallata da un gol di Keita al 35'. Nella ripresa  a segno anche Pinamonti, al 61', e Lautaro Martinez su calcio di rigore al 70'. Al fischio finale poi grande festa di giocatori e staff in mezzo al campo.  queste le parole dell'allenatore dell'Inter, Antonio Conte: "La soddisfazione è immensa. Abbiamo fatto un intero girone senza perdere. È qualcosa di incredibile. Sono stato bravo a non mollare mai di una virgola. Mi sono superato in questi due anni all'Inter. Ci ho messo veramente tutto. È stata l'impresa più difficile per tantissimi motivi e far fronte a diverse difficoltà che non conoscevo. Aver vinto con l'Inter mi dà soddisfazione. Abbiamo fatto qualcosa di molto bello nel giro di due anni, abbiamo ridato credibilità all'ambiente, al club e ai tifosi. Questa volta me lo voglio godere questo successo".


Spezia-Napoli 1-4

Il Napoli batte 4-1 lo Spezia e sale momentaneamente al secondo posto in classifica, consolidando la zona Champions in attesa di Juventus-Milan. La squadra di Gattuso passa in vantaggio al quarto d'ora con il gol di Zielinski , poi chiudono il primo tempo sul 3-0 con la doppietta di Osimhen  al 23' e 44'. Piccoli accorcia per i liguri al 64', ma il neo entrato Lozano chiude i conti all'80'. Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha affidato a Twitter la sua soddisfazione: "Bravo Gattuso, brava la squadra....Bravi i goleador Zielinski, Lozano e Osimhen".


Fiorentina-Lazio 2-0

Con una doppietta di Vlahovic la Fiorentina batte la Lazio e vede la salvezza ad un passo, mentre per la squadra di Inzaghi sembra chiudersi definitivamente la possibilità di lottare per un posto in Champions League. Partita dura e nervosa, decisa dalla doppietta di  Vlahovic che sale così a quota 21 reti in campionato: tap-in nel primo tempo e colpo di testa da corner nella ripresa. La Fiorentina sale a +7 sul terzultimo posto.


Udinese-Bologna 1-1

Pareggio tra Udinese e Bologna alla Dacia Arena. Non basta ai friulani il colpo di genio di De Paul al 23’, che d’esterno destro beffa Skorupski e blocca il match, perché il Bologna reagisce con una solida ripresa e trova il pareggio all’82’: Musso stende Palacio in area, Orsolini non sbaglia dal dischetto. Un punto ciascuno dunque, che permette a entrambe di raggiungere in classifica la simbolica quota 40.


Le partite della domenica

La domenica della 35a giornata del campionato di Serie A ha il suo clou nel posticipo delle 20:45 di Torino fra Juventus e Milan, partita che vale tantissimo in chiave Champions League. Alle 12:30 si comincia con Genoa-Sassuolo, alle 15 tre i match, Verona-Torino, Parma-Atalanta, Benevento-Cagliari, alle 18:00 Roma-Crotone.

Serie A, l'Inter festeggia lo scudetto battendo la Sampdoria 5-1, il Napoli vince a La Spezia 4-1 e sale al secondo posto in classifica
Tags: 35a giornata, Inter, Juventus-.Milan, Serie A

Share this story: