Serie A, la Lazio cerca l’allungo in attesa di Juve-Inter

29 febbraio 2020, ore 08:00

Oggi tre anticipi, i biancocelesti ospitano il Bologna, poi Udinese-Fiorentina e Napoli-Torino

Oggi è il giorno della Lazio. I biancocelesti hanno l’occasione di portarsi in testa alla classifica, almeno momentaneamente, prima che si giochi Juventus-Inter, che comunque si toglieranno punti a vicenda. I biancocelesti, reduci in campionato da una serie positiva di venti partite, alle 15.00 riceveranno il Bologna guidato dal vecchio amico Sinisa Mihajlovic.  In casa Lazio le motivazioni sono a mille, il lungo inseguimento oggi può culminare in un sorpasso. Peraltro il calendario della Lazio da qui a fine campionato sulla carta sembra più abbordabile rispetto al percorso che aspetta Juventus ed Inter. Oggi all’Olimpico ci sarà il pubblico delle grandi occasioni per spingere la squadra di Inzaghi in questo momento chiave della stagione. 

Non solo Lazio. Oggi in programma altri due anticipi: alle 18.00 Udinese-Fiorentina. Friulani e viola sono appena sopra la zona calda per la lotta salvezza, un passo falso potrebbe costare caro. Oggi alla Dacia Arena gara a porte chiuse, per non correre rischi sul fronte coronavirus. Alle 20.45 si accenderanno i riflettori del San Paolo per Napoli-Torino: Gattuso sembra aver rimesso in carreggiata i partenopei, la bella prestazione contro il Barcellona ha sicuramente aumentato l’autostima, ma forse ha tolto un po’ di energie, fisiche e mentali. I granata vivono una fase molto difficile, per ora l’arrivo di Moreno Longo non ha cambiato il corso delle cose. 

Big match a porte chiuse. Domani sera andrà in scena il derby d’Italia: Juventus-Inter. I bianconeri e Maurizio Sarri devono dare risposte dopo la sconfitta di Lione in Champions League, che ha accresciuto le perplessità sulla squadra. Antonio Conte tornerà allo Stadium da avversario e sogna lo sgambetto alla Signora per ritornare in corsa con maggiore forza. A Torino spalti vuoti, per il coronavirus negato l’accesso al pubblico come anche in occasione di altre partite: chiusi San Siro per Milan-Genoa, il Tardini per Parma-Spal e il Mapei di Reggio Emilia per Sassuolo- Brescia.


Serie A, la Lazio cerca l’allungo in attesa di Juve-Inter

Share this story: