Serie A, salta Juventus-Napoli di domani per Covid, il Sassuolo travolge il Crotone 4-1, in serata Udinese-Roma 0-1

03 ottobre 2020, ore 22:44 , agg. alle 23:28

La squadra di Gattuso bloccata dalla Asl di Napoli mentre era in viaggio verso l’aeroporto, a rischio la partita con la Juventus

Il Napoli non è partito per Torino in vista della sfida di domani sera all'Allianz Stadium contro la Juventus. A questo punto la partita  tra gli uomini di Gattuso e i bianconeri di Pirlo è a forte rischio. La squadra azzurra è stata infatti bloccata per decisione della Regione Campania dopo il secondo caso di positività al Covid-19, quello di Elmas, che si è aggiunto a Zielinski, oltre a quella di un collaboratore. Il Napoli sarebbe dovuto partire stasera alle 19.45: lo stop è arrivato mentre al squadra aveva già lasciato il Centro Sportivo di Castelvolturno in direzione aeroporto di Capodichino. Non si metterà in viaggio neanche domenica mattina.  Il Napoli aveva in programma un altro tampone domenica mattina, il quarto settimanale. La Juventus comunica che la squadra scenderà in campo per la gara Juventus-Napoli di domani sera come previsto dal calendario di Serie A''. Questa la presa di posizione dei bianconeri.  In serata la Lega, ha confermato che la partita si giocherà regolarmente alle 20.45. Se gli azzurri non si presentano rischiano di perdere 3-0 a tavolino. La società studia un possibile ricorso.

Minaccia Covid sul campionato

Sul campionato però si fa sempre piu’ incombente la minaccia Covid. Detto del Napoli, anche il gruppo squadra della Juventus e' in isolamento fiduciario: sono stati riscontrati, infatti, due casi di positivita' nello staff. "Non si tratta ne' di calciatori ne' di membri dello staff tecnico o medico tuttavia in ossequio alla normativa e al protocollo tutto il gruppo squadra allargato entra da questo momento in isolamento fiduciario. Questa procedura permettera' a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attivita' di allenamento e di partita. La situazione del Genoa è in continuo peggioramento. Dopo i risultati degli ultimi tamponi ci sono 3 nuovi positivi: sono Davide Biraschi, Domenico Criscito e Darian Males. Salgono a 22 i contagiati totali del club rossoblù da quando si è scoperta la positività di 14 membri del gruppo squadra dopo la partita contro il Napoli. Paura anche in casa Atalanta. E' stata annullata la conferenza stampa dell'allenatore dei bergamaschi Gian Piero Gasperini alla vigilia del match contro il Cagliari, che si giocherà domani alle 12,30. L'incontro con i giornalisti è stato annullato a causa della presenza di un caso di positività al tampone non meglio specificata. La società ha comunicato che il tesserato è asintomatico ma ancora non si sa se si tratti di un giocatore o di un membro dello staff. Si comincia alle 12:30 con Atalanta-Cagliari, poi alle 15 Lazio-Inter, Benevento-Bologna e Parma-Verona. Alle 18 Milan-Spezia ed alle 20:45.

Sassulo-Crotone

Seconda vittoria consecutiva per il Sassuolo, che dopo aver battuto lo Spezia sconfigge un’altra neopromossa, il Crotone. Neroverdi avanti al 19’ con Berardi, ma gli uomini di Stroppa pareggiano al 49’ grazie a un rigore di Simy. Da lì, però, si scatena Caputo: il bomber neroverde prima riporta in vantaggio i suoi dal dischetto al 58’, poi fa tris all’85’. In pieno recupero il quarto gol, firmato da Locatelli.

Udinese-Roma

La Roma batte l'Udinese 1-0  e conquista il suo primo successo stagionale. Alla Dacia Arena  partita molto equilibrata e ricca di occasioni da entrambe le parti, decisa solamente da una magia di Pedro al 54', al suo primo gol in maglia giallorossa. La squadra di Fonseca soffre moltissimo nel finale, ma sale a quota 4 punti in classifica, mentre quella di Gotti resta a 0 e si conferma fanalino di coda.

Serie A, salta Juventus-Napoli di domani per Covid,  il Sassuolo travolge il Crotone 4-1, in serata Udinese-Roma 0-1
Tags: serie a

Share this story: