Serie A, Verona-Milan 0-2, Roma-Genoa 1-0, Crotone-Torino 4-2, Fiorentina-Parma 3-3, Sampdoria-Cagliari 2-2, Napoli-Bologna 3-1

07 marzo 2021, ore 22:51 , agg. alle 11:20

Il Milan batte in trasferta il Verona e si riporta a -3 dall' Inter, impegnata nel posticipo contro l' Atalanta, prima vittoria per il Crotone di Cosmi

Verona-Milan 0-2

Il Milan in piena emergenza batte il Verona e si porta a 3 punti dall'Inter capolista, impegnata nel posticipo contro l'Atalanta. Già privo di Ibrahimovic, Rebic,Mandzukic e Cahlanoglu, Pioli poco prima della partita perde anche Hernandez e Tonali, ma riesce a schierare un undici che domina gli uomini di Juric. Rossoneri in vantaggio a metà del primo tempo con una perfetta punizione dal limite di Krunic, il raddoppio nella ripresa con un'azione manovrata conclusa in rete da Dalot


Roma-Genoa 1-0

La Roma batte il Genoa 1-0 e conquista tre punti che valgono il momentaneo sorpasso sull'Atalanta ed il quarto posto in zona Champions. All'Olimpico nel primo tempo Mancini  sblocca la partita con un colpo di testa al 24'.  Nella ripresa la squadra di Ballardini cerca il pareggio ma manca di precisione, mentre i giallorossi controllano il match con tranquillità e colpiscono anche un palo con Villar.


Napoli-Bologna 3-1

Il Napoli batte il Bologna, ritrova gioco e morale, e consolida il sesto posto in classifica, con nel mirino la zona Champions League.  Napoli in vantaggio dopo otto minuti con un destro preciso di Insigne. La reazione del Bologna porta a un palo di Skov Olsen e a due gol annullati a Palacio, poi  nella ripresa Osimhen torna al gol e sigla il raddoppio per la squadra di Gattuso. La rete di Soriano al 73' riapre la partita, ma tre minuti dopo la richiude ancora Insigne che segna il definitivo 3-1. 


Crotone-Torino 4-2

Cosmi conquista la prima vittoria sulla panchina del Crotone, batte il Torino, diretta rivale per la salvezza, e riaccende le speranze nei calabresi. Crotone in vantaggio con Simy su calcio di rigore, raggiunto allo scadere del primo tempo da Mandragora.  Ad  inizio ripresa è ancora Simy a riportare in vantaggio i suoi, poco dopo Reca con un gran tiro da fuori porta il risultato sul 3-1. Il Torino si rifà sotto ed accorcia con un'invenzione di Sanabria, ma Ounas  segna il definitivo 4-2 che chiude  l'incontro.


Fiorentina-Parma 3-3

Pareggio incredibile fra Fiorentina e Parma, con due gol a tempo scaduto.  Viola due volte in vantaggio con le reti di Martinez Quarta e Milenkovic e due volte raggiunti, prima da un rigore di Kucka e poi dal gol di Kurtic. Al 90' Mihaila trova la rete del vantaggio per il Parma, ma un autogol di Iacoponi su fischio finale ristabilisce la parità.


Sampdoria-Cagliari 2-2

Sampdoria e Cagliari pareggiano un match ricco di gol ed emozioni, deciso a tempo ampiamente scaduto.  Joao Pedro porta avanti i sardi all’11’ con la rete che decide il primo tempo. Nell'ultimo quarto d'ora succede però di tutto. Prima la Sampdoria, nel giro di 3 minuti, tra il 78’ e l’80’ , ribalta la partita con Bereszynski e Gabbiadini,  ma nel sesto minuto di recupero Nainggolan, trova il gol del pareggio per il Cagliari. 

Serie A, Verona-Milan 0-2, Roma-Genoa 1-0, Crotone-Torino 4-2, Fiorentina-Parma 3-3, Sampdoria-Cagliari 2-2, Napoli-Bologna 3-1
Tags: 26a giornata, Napoli-Bologna, roma-Genoa, Serie A, verona-Milan

Share this story: