Sgarbi si dimette da sottosegretario alla cultura, l'Antitrust considera le sue attività "incompatibili con il ruolo del governo"

Sgarbi si dimette da sottosegretario alla cultura, l'Antitrust considera le sue attività "incompatibili con il ruolo del governo"

Sgarbi si dimette da sottosegretario alla cultura, l'Antitrust considera le sue attività "incompatibili con il ruolo del governo" Photo Credit: agenziafotogramma.it


Dopo la "sentenza", Vittorio Sgarbi ha annunciato il ricorso al Tar

Il testo del provvedimento dell'Antitrust - anticipato dal Corriere.it - parla chiaro: "Il sottosegretario alla cultura Vittorio Sgarbi, ha esercitato attività professionali in veste di critico d'arte, in materie connesse con la carica di governo, a favore di soggetti pubblici e privati, in violazione della Legge Frattini sul conflitto di interesse”. Sostanzialmente si contesta a Sgarbi di aver giocato su due tavoli contemporaneamente: quello dell’amministrazione pubblica e quello suo, privato. Un comportamento vietato dalla legge. Immediata e dura è la reazione del critico d’arte, un attimo prima che la "sentenza" diventasse pubblica Sgarbi si è dimesso da sottosegretario, annunciando però una dura battaglia legale: "Farò ricorso al Tar - dice Sgarbi al Corriere - con questo provvedimento, l’Antitrust va contro l’articolo 21 della Costituzione: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, cioè quello che ho sempre fatto". La segnalazione all’Antitrust, lo ricordiamo, era partita lo scorso 25 ottobre dallo stesso ministro della cultura Sangiuliano, che aveva ricevuto via mail una segnalazione dettagliata con una lunga serie di presunti illeciti di Sgarbi e la compagna.


LE SOCIETA' CONTESTATE 

L’Antitrust contesta a Sgarbi di aver violato la Legge Frattini, in quanto "Ars e Hestia (società gestite da Nino Ippolito, capo segreteria al ministero e da Sabrina Colle, compagna dell’ex segretario) sono risultate provvedere alle necessità economiche del prof. Sgarbi. Ciò è particolarmente evidente per Hestia la quale, come da espressa dichiarazione, provvede alle spese inerenti al domicilio romano di Sgarbi (canone di locazione, consumi, acquisti di alimentari, abbigliamento, ecc.)". "È emerso — si legge ancora nelle 60 pagine dell’Antitrust — che Ars funge da trait d’union tra il critico d’arte e possibili committenti, sottoponendo una sorta di elenco di proposte, con relativa quantificazione dei corrispettivi, all’interno del quale l’organizzatore può scegliere la performance che preferisce (intervento, lectio magistralis, spettacolo teatrale, ecc.), cui possono essere annessi degli extra, anch’essi a pagamento (partecipazioni del critico a presentazioni tv, permanenza successiva alla chiusura dell’evento con disponibilità a farsi fotografare dal pubblico)".


Argomenti

Antitrust
Cultura
Governo
Sgarbi

Gli ultimi articoli di Nicolò Pompei

  • Calcio, Serie A: Il Milan domina sull'Atalanta ma a San Siro finisce in parità, vincono Inter e Juventus, pareggio anche tra Cagliari e Napoli

    Calcio, Serie A: Il Milan domina sull'Atalanta ma a San Siro finisce in parità, vincono Inter e Juventus, pareggio anche tra Cagliari e Napoli

  • Scontri ai cortei pro-Palestina tra studenti e polizia a Firenze e Pisa, Mattarella: "L'autorevolezza non si misura sui manganelli"

    Scontri ai cortei pro-Palestina tra studenti e polizia a Firenze e Pisa, Mattarella: "L'autorevolezza non si misura sui manganelli"

  • Davide Fontana condannato all'ergastolo per l'omicidio dell'ex fidanzata Carol Maltesi. Riconosciute le aggravanti della premeditazione e della crudeltà

    Davide Fontana condannato all'ergastolo per l'omicidio dell'ex fidanzata Carol Maltesi. Riconosciute le aggravanti della premeditazione e della crudeltà

  • Tennis, Matteo Berrettini vicino al ritorno in campo. Dal cambio allenatore alla fine della relazione con Melissa Satta

    Tennis, Matteo Berrettini vicino al ritorno in campo. Dal cambio allenatore alla fine della relazione con Melissa Satta

  • Francesco Cantona è il nuovo allenatore del Napoli, esonerato Walter Mazzarri. De Laurentiis: "Doloroso esonerare un amico”

    Francesco Calzona è il nuovo allenatore del Napoli, esonerato Walter Mazzarri. De Laurentiis: “Doloroso esonerare un amico”

  • Coppa del mondo di Sci: Marta Bassino vince la discesa libera in Svizzera. Seconda Federica Brignone

    Coppa del mondo di Sci: Marta Bassino vince la discesa libera in Svizzera. Seconda Federica Brignone

  • Roma, donna nata con il "cuore a metà" partorisce due gemelli. E' il quarto caso al mondo

    Roma, donna nata con il "cuore a metà" partorisce due gemelli. E' il quarto caso al mondo

  • Formula 1: Svelata la nuova Ferrari che sarà guidata da Leclerc e Sainz. Vasseur: "Sarà il mondiale più impegnativo della storia"

    Formula 1: Svelata la nuova Ferrari che sarà guidata da Leclerc e Sainz. Vasseur: "Sarà il mondiale più impegnativo della storia"

  • Roma, muore un cinquantenne a Manziana sbranato da tre rottweiler mentre fa jogging

    Roma, muore un cinquantenne a Manziana sbranato da tre rottweiler mentre fa jogging

  • Sanremo 2024, seconda serata: Geolier conquista il primo posto nella classifica frutto della votazione delle radio e del televoto

    Sanremo 2024, seconda serata: Geolier conquista il primo posto nella classifica frutto della votazione delle radio e del televoto