Si accende la corsa agli Oscar del 12 marzo, in attesa delle nomination, ecco i film in pole position

16 gennaio 2023, ore 08:00

La macchina degli Oscar è già in moto, in attesa della serata finale è già toto vincitori. Spiriti dell’Isola e I Fabelmans sono in pole, ma attenzione a The Whale

Il prossimo 12 marzo si terrà la serata in cui verranno assegnati gli Oscar del cinema. L’attenzione è già proiettata al Dolby Theatre di Hollywood, intanto si fanno ipotesi su chi potrebbe vincere le ambitissime statuette e i Golden Globes hanno aperto la stagione dei premi puntando su “Spiriti dell'isola” e “I Fabelmans”. In attesa delle nomination, che saranno annunciate il 24 gennaio si fanno ipotesi su chi e quante statuette conquisteranno i film candidati. “The Whale” (La Balena), con “Everything Everywhere All At Once”, “Tar”, “Elvis” e “TOP GUN: Maverick” sono film in pole position dalle nomination delle associazioni dei registi (Dag) e degli attori (Sag), annunciate lo scorso 11 gennaio e dei produttori (Pga) il giorno dopo. Intanto domani, martedì 17 è l’ultimo giorno per le votazioni per le candidature agli Oscar.


I Bafta

Altre indicazioni su chi potrebbe vincere gli oscar arriveranno dalla Gran Bretagna, i Bafta, ovvero i premi del cinema britannico le cui nomination verranno annunciate il 19 gennaio di cui si conoscono già le longlist: “Niente Di Nuovo Sul Fronte Occidentale” e “Argentina 1985” sembrano i favoriti per il film internazionale, mentre nella categoria del film di animazione, il “Pinocchio” di Guillermo Del Toro sembrerebbe senza rivali.


Qualche esclusione

Non mancanoesclusioni eccellenti, come ad esempio dalla longlist ai Bafta come “Fabelmans” di Steven Spielberg. Sia i Globes che le nomination della Pga non hanno preso in considerazione pellicole “Women Talking” di Sarah Polley, “Aftersun” di Charlotte Wells, “Anche Io” di Maria Schrader e “The Woman King” Gina Maria Prince-Bythewood, tutte di registe donne. Ili film di di Charlotte Wells è invece entrato nella lista del premi britannici in ben ben otto categorie tra cui, oltre quella per la migliore regia e come “best picture” assieme a “Living': ispirato a 'Ikiru” di Akiro Kurosava e la sceneggiatura di Kazuo Ishiguro, l'ultimo film di Oliver Herasmus che potrebbe dare al protagonista Bill Nighy il suo primo Oscar.


Si accende la corsa agli Oscar del 12 marzo, in attesa delle nomination, ecco i film in pole position
PHOTO CREDIT: foto agenzia fotogramma.it
Tags: cinema, fotogramma, Oscar, film

Share this story: