Sicurezza stradale, il 10% degli italiani fa video mentre guida. Molti i comportamenti scorretti

Sicurezza stradale, il 10% degli italiani fa video mentre guida. Molti i comportamenti scorretti

Sicurezza stradale, il 10% degli italiani fa video mentre guida. Molti i comportamenti scorretti Photo Credit: AgenziaFotogramma.it


A rivelarlo è una ricerca condotta da Anas, secondo cui i dati evidenziano come il fattore umano sia ancora un elemento su cui lavorare. Nel 2022 i morti sulle strade sono stati 3.159

Scarso uso degli indicatori di direzione, distanziamento minimo non rispettato, mancato uso delle cinture di sicurezza da parte del conducente del veicolo, nel 10,6% dei casi, percentuale che sale al 72,6% nel caso dei passeggeri sul sedile posteriore. E ancora, il superamento del limite di velocità, dato che riguarda il 12,9% degli osservati. Sono alcuni dei comportamenti a rischio messi in evidenza dalla terza edizione della ricerca sugli stili di guida degli italiani, commissionata da Anas.


IL 10% FA VIDEO MENTRE GUIDA

Lo studio ha preso in esame un campione di quattromila persone intervistate e più di cinquemila osservazioni dirette su strada. I risultati, presentati nel corso di un convegno in collaborazione con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, hanno messo in luce dati preoccupanti, che evidenziano come il fattore umano sia ancora un elemento su cui lavorare. È il caso, per esempio, di quel 10% di italiani che gira video con il cellulare mentre è in auto. Tra loro, il 3,1% ha ammesso di averlo fatto in prima persona mentre era al volante, il 6,9% ha dichiarato di essere stato a bordo di un mezzo mentre il conducente filmava. Numeri che comprendono indistintamente uomini e donne in una fascia d’età compresa tra i 24 e i 44 anni, con picchi tra i 25 e i 34 anni.


SALVINI, CON I MORTI SULLE STRADE SCOMPARE 1 COMUNE OGNI ANNO

E in generale, il cellulare, viene considerato dagli stessi intervistati come la prima causa di distrazione alla guida. A sottolinearlo è anche il Ministro Matteo Salvini, in occasione della Giornata Mondiale delle vittime della Strada. Nel 2022 sulle arterie italiane, secondo l’Istat, sono morte 3.159 persone. “Come un comune che scompare ogni anno” ha spiegato Salvini. 

Argomenti

Anas
automobilisti
incidenti stradali
Matteo Salvini
sicurezza stradale
video
video al volante

Gli ultimi articoli di Ludovica Marafini

  • Attesa per la sentenza nel processo a Donald Trump. "Da presidente avrei bombardato Russia e Cina"

    Attesa per la sentenza nel processo a Donald Trump. "Da presidente avrei bombardato Russia e Cina"

  • Giulia Tramontano, un anno dopo il delitto Impagnatiello racconta in aula la sua verità

    Giulia Tramontano, un anno dopo il delitto Impagnatiello racconta in aula la sua verità

  • Raid israeliano su un campo profughi a Rafah. Almeno quaranta i morti, centinaia i feriti

    Raid israeliano su un campo profughi a Rafah. Almeno quaranta i morti, centinaia i feriti

  • Maiorca, crolla la terrazza di un ristorante. Quattro i morti e numerosi i feriti

    Maiorca, crolla la terrazza di un ristorante. Quattro i morti e numerosi i feriti

  • Spagna, Irlanda e Norvegia riconosceranno lo Stato palestinese. Israele richiama i suoi ambasciatori

    Spagna, Irlanda e Norvegia riconosceranno lo Stato palestinese. Israele richiama i suoi ambasciatori

  • Campi flegrei, si lavora per verificare la sicurezza degli edifici. Domani vertice a Palazzo Chigi

    Campi flegrei, si lavora per verificare la sicurezza degli edifici. Domani vertice a Palazzo Chigi

  • Iran, è morto il presidente Raisi. Le reazioni internazionali e le nuove elezioni

    Iran, è morto il presidente Raisi. Le reazioni internazionali e le nuove elezioni

  • Anzola dell'Emilia, fermato un collega per l'omicidio dell'ex vigilessa Sofia Stefani

    Anzola dell'Emilia, fermato un collega per l'omicidio dell'ex vigilessa Sofia Stefani

  • Ucraina, visita a sorpresa di Blinken a Kiev. Vladimir Putin giovedì sarà in Cina

    Ucraina, visita a sorpresa di Blinken a Kiev. Vladimir Putin giovedì sarà in Cina

  • Ucraina, raid intensi su Kharkiv. Lavrov, se l'Occidente vuole combattere Mosca è pronta

    Ucraina, raid intensi su Kharkiv. Lavrov, se l'Occidente vuole combattere Mosca è pronta