Spegne 800 candeline l'Università Federico II di Napoli, celebrazioni al via

Spegne 800 candeline l'Università Federico II di Napoli, celebrazioni al via

Spegne 800 candeline l'Università Federico II di Napoli, celebrazioni al via


Il Presidente della Repubblica, Mattarella, nell'inaugurazione dell'anno accademico: "Scambio culturale, esempio di civiltà"

Per festeggiare il suo speciale compleanno, è stata organizzata una serie di eventi che hanno preso il via con l'inaugurazione dell'anno accademico 2023/2024, una cerimonia dai contorni suggestivi e solenni, alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e del Ministro dell'Università e della Ricerca, Annamaria Bernini. A cantare l'inno italiano e quello dell'Unione Europea, Andrea Bocelli, che domani riceverà la laurea honoris causa. Il rettore Matteo Lorito ha spiegato come la Federico II sia un'Università antica ma anche proiettata nel futuro. E ha sottolineato il legame con il territorio, a volte difficile, ricordando anche che ci siano corsi seguiti dai detenuti nelle carceri campane: "Le nostre toghe sono state create dai detenuti", ha detto ancora Lorito. Presenti inoltre i rettori delle altre università italiane e i rappresentanti degli studenti italiani e stranieri della Federico II. Proprio gli studenti sono voci narranti di un progetto che si chiama "800 voci per 800 giorni", che sta raccontando anche attraverso i social con scatti fotografici, le emozioni dei federiciani, l'Ateneo, la sua identità e i suoi valori.


Le parole di Mattarella

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha ricordato come "in un'era di tensioni, lo scambio culturale sia un esempio di civiltà", e in questo, il ruolo delle Università è fondamentale. "In questa stagione, in cui le guerre riprendono ad insanguinare l'Europa orientale, il Mediterraneo e altre zone del mondo, ricordare questi valori e l'immenso valore di queste scelte, come quella di fondare un' Università, è fondamentale", ha aggiunto il Capo dello Stato. Tra i passaggi più incisivi del suo discorso, poi, c'è stato il riferimento alla crisi degli alloggi universitari. Un punto su cui ha assicurato il suo impegno anche la Ministra dell'Università e della Ricerca, Annamaria Bernini.

Prima Università laica d'Italia

A volere un centro di studi che potesse formare i gruppi dirigenti del suo Stato, fu Federico II, l'imperatore della dinastia sveva, detto Stupor mundi, per la sua grandezza. L'Università nata con editto istitutivo il 5 giugno del 1224, compirà dunque 800 anni. Lo Studio napoletano nacque con un atto imperiale: di fatto, l'Università di Napoli viene considerata la più antica Università statale e pubblica del mondo.


Argomenti

Federico II
Mattarella
Napoli
Sergio Mattarella
Università

Gli ultimi articoli di Maria Paola Raiola

  • Palermo: indagini sulla morte di Angelo Onorato,  la moglie Francesca, eurodeputata non crede a ipotesi suicidio

    Palermo: indagini sulla morte di Angelo Onorato, la moglie Francesca, eurodeputata non crede a ipotesi suicidio

  • Eurispes: pubblicato il Rapporto Italia 2024, fotografia di un Paese al bivio

    Eurispes: pubblicato il Rapporto Italia 2024, fotografia di un Paese al bivio

  • Genova: il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti ascoltato dai magistrati su inchiesta corruzione

    Genova: il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti ascoltato dai magistrati su inchiesta corruzione

  • Ucraina: le ore più difficili, Mosca avanza nel nord, le truppe di Kiev si ritirano parzialmente da Kharkiv

    Ucraina: le ore più difficili, Mosca avanza nel nord, le truppe di Kiev si ritirano parzialmente da Kharkiv

  • Ambiente: arrivano le Bandiere Blu in 236 località di mare e lago che si aggiudicano il riconoscimento

    Ambiente: arrivano le Bandiere Blu in 236 località di mare e lago che si aggiudicano il riconoscimento

  • Università italiane  in discesa nella classifica mondiale delle migliori al mondo, su tutte vince Harvard

    Università italiane in discesa nella classifica mondiale delle migliori al mondo, su tutte vince Harvard

  • Una donna su cinque lascia il lavoro dopo il parto, i numeri del report sulla maternità di Save the Children

    Una donna su cinque lascia il lavoro dopo il parto, i numeri del report sulla maternità di Save the Children

  • Strage sul lavoro a Casteldaccia: indagini in corso, tanti i punti da chiarire, grave un operaio sopravvissuto

    Strage sul lavoro a Casteldaccia: indagini in corso, tanti i punti da chiarire, grave un operaio sopravvissuto

  • Guerra in Ucraina, gli Stati Uniti accusano la Russia di aver usato armi chimiche; Mosca risponde, accuse odiose

    Guerra in Ucraina, gli Stati Uniti accusano la Russia di aver usato armi chimiche; Mosca risponde, accuse odiose

  • Medio Oriente: gli Stati Uniti stringono i tempi per un accordo tra Israele e Hamas, Blinken vede Netanyahu

    Medio Oriente: gli Stati Uniti stringono i tempi per un accordo tra Israele e Hamas, Blinken vede Netanyahu