Sting, sesso con una minorenne 40 anni fa, lui nega, il fatto sarebbe accaduto nel 1979 negli Stati Uniti

20 novembre 2020, ore 17:30 , agg. alle 17:57

L'allora leader dei Police avrebbe avuto un rapporto con una 15enne dopo un concerto in Arizona, la denuncia è stata fatta nei giorni scorsi

Sting è accusato di aver avuto rapporti sessuali con una minorenne. Lo rivela Yahoo Entertainment citando un'azione legale presentata in un tribunale dell'Arizona. I fatti sarebbero accaduti nel 1979. Il cantante inglese, il cui vero nome e' Gordon Summer, avrebbe avuto dei rapporti a Scottsdale dopo un concerto dei Police: era il 14 maggio del 1979. All'epoca lui aveva 27 anni. Attraverso il suo avvocato Sting ha negato l'accaduto sostenendo di non conoscere la donna che lo ha denunciato. Ha inoltre affermato di aver sentito per la prima volta delle accuse da un comunicato stampa dello studio legale che rappresenta la donna. 


Secondo la denuncia, la donna non identificata al tempo aveva quindici anni e avrebbe partecipato ad un "firmacopie" in un negozio di dischi dove i Police stavano promuovendo il loro album "Reggatta de Blanc". Qui avrebbe incontrato l'allora leader del gruppo inglese. Poi la stessa sera avrebbe assistito al concerto dei Police. La donna afferma che Sting l'avrebbe avvicinata e "le ha parlato brevemente e le ha chiesto di sedersi sulle sue ginocchia durante la performance della band di apertura".


La serata poi sarebbe finita ad una festa in una casa a Phoenix. La donna afferma, 40 anni dopo, che mentre era su una sedia a sdraio nel cortile Sting "la baciò, le toccò i seni e i genitali".

Sting, sesso con una minorenne 40 anni fa, lui nega, il fatto sarebbe accaduto nel 1979 negli Stati Uniti
Tags: denuncia, molestie, police, sesso, sting, violenza, violenza sessuale

Share this story: