Terremoto, scossa 4.0 a Catanzaro, evacuate le scuole

 07 ottobre 2019 | catanzaro, scossa, terremoto

Al momento non risultano né feriti né danni, epicentro a Caraffa di Catanzaro

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.0 si è verificata questa mattina nel territorio di Catanzaro. L'epicentro è stato localizzato a Caraffa di Catanzaro, un centro a pochi chilometri dal capoluogo. Non risultano, al momento, né feriti, né danni, ma gli istituti scolastici, a titolo cautelativo, sono stati fatti evacuare. Una nuova scossa di terremoto, di magnitudo 2.0, si è verificata alcuni minuti dopo la prima. Numerose telefonate sono giunte alla sala operativa dei vigili del fuoco di Catanzaro, soprattutto per avere notizie e rassicurazioni. La scossa è stata chiaramente avvertita dalla popolazione dalla zona di Lamezia Terme, sul mare Tirreno, fino al quartiere Lido di Catanzaro, sullo Ionio. A Catanzaro, oltre alle scuole, sono stati evacuati anche gli uffici della Prefettura. Al momento gli alunni delle elementari e medie del Convitto Galluppi, uno degli istituti storici del capoluogo, sono radunati in piazza Prefettura in attesa di una decisione sul loro eventuale rientro a scuola.​
Terremoto, scossa 4.0 a Catanzaro, evacuate le scuole

Share this story: