Tour de France, successo italiano, tappa a Elia Viviani

 09 luglio 2019 | ciclismo, italia, tour de france, vittoria, viviani, volata

Nella quarta tappa del Tour arriva il primo successo di un italiano, volata perfetta a Nancy

E’ arrivato il primo acuto italiano in questa 106 edizione del Tour de France. Elia Viviani ha vinto in volata la quarta tappa della Grande Boucle, la Reims-Nancy di 213,5 chilometri. Una volata perfetta quella dello sprinter italiano, che sul rettilineo conclusivo ha scelto il momento giusto per piazzare il colpo, al cospetto dei più grandi velocisti del mondo. Viviani si è riscattato alla grande dopo le delusioni del Giro d’Italia, dove non aveva ottenuto vittorie; anzi, ne aveva ottenuta una, però cancellata dai giudici per una irregolarità. Subito dopo aver tagliato il traguardo, Viviani ha abbracciato lo staff della sua squadra, poi ha dichiarato: “ Vincere una tappa al Tour era il mio grande obiettivo stagionale, devo ringraziare tutta la squadra perché nel finale hanno lavorato benissimo, meglio di così non mi potevano lanciare. In carriera ho vinto al Giro d’Italia, ho vinto alla Vuelta de Espana, ora ho aggiunto il Tour, si chiude il cerchio. Ero molto deluso dopo aver perso la prima volata in questo Tour, mi sono riscattato.” E’ la sesta volta che un corridore italiano vince sul traguardo di Nancy, che evidentemente porta fortuna ai nostri colori. Il francese Julian Alaphilippe ha conservato la maglia gialla conquistata grazie alla vittoria a Epernay.
Tour de France, successo italiano, tappa a Elia Viviani

Share this story: