Tragedia in provincia di Venezia: uomo travolto da un treno mentre recupera il cane scappato sui binari

19 giugno 2021, ore 14:22 , agg. alle 14:49

Un trentatreenne di nazionalità spagnola è stato travolto dal Regionale per Verona nel tentativo di recuperare il cane sfuggito al suo controllo presso la stazione di Porto Marghera

È stato travolto dal Regionale per Verona un uomo, 33 anni, di nazionalità spagnola, uscito la scorsa notte insieme alla fidanzata e al proprio cane per una passeggiata notturna nei pressi della stazione di Porto Marghera (VE).


La dinamica dell'incidente

Poco dopo la mezzanotte, mentre la coppia stava passeggiando, all’improvviso l’animale è sfuggito al controllo, correndo sui binari e costringendo il suo proprietario all’inseguimento, costatogli la vita. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, mentre l’uomo recuperava il cane, non si sarebbe accorto dell’arrivo del treno Regionale diretto a Verona, che portava 60 viaggiatori a bordo e che non ha potuto evitare l'impatto.


L'arrivo dei soccorsi

Le urla della fidanzata, testimone del tragico avvenimento, sono state sentite da alcune persone che stavano attendendo l’arrivo dell’autobus per Venezia nella strada adiacente la ferrovia. Insieme all’autista del bus, i passeggeri si sono precipitati per prestare soccorso alla ragazza in stato di choc e per chiamare la Polizia ferroviaria, intervenuta insieme ai Vigili del Fuoco e gli operatori del Suem.

Le operazioni di recupero della vittima e dell'animale sono terminate due ore e mezza dopo e la circolazione ferroviaria è ripresa alle 3.10

Tragedia in provincia di Venezia: uomo travolto da un treno mentre recupera il cane scappato sui binari
Tags: cane, cronaca, incidente, marghera, treno, venezia

Share this story: