Treccani, è femminicidio la parola dell'anno 2023

Treccani, è femminicidio la parola dell'anno 2023

Treccani, è femminicidio la parola dell'anno 2023 Photo Credit: AgenziaFotogramma.it


Il termine è entrato nella nostra lingua nel 2001. Una scelta per "porre l'attenzione sul fenomeno della violenza di genere, per promuovere un dibattito costruttivo"

La parola del 2023 è femminicidio. A decretarlo è Treccani, tra le più celebri enciclopedie italiane, nell'ambito della campagna #leparolevalgono. Una scelta che arriva in un anno segnato da una cronaca dolorosa, che ha raccontato ancora una volta violenze, prevaricazioni e donne uccise. Ma anche la voglia di reagire, con la commozione e lo sdegno che ha unito il Paese di fronte al caso Cecchettin. Una decisione, spiega Treccani, che "evidenzia l'urgenza di porre l'attenzione sul fenomeno della violenza di genere, per stimolare la riflessione e promuovere un dibattito costruttivo intorno a un tema che è prima di tutto culturale”.

ALLE ORIGINI DEL TERMINE

“L’uccisione diretta o provocata di una donna in quanto tale, espressione di una cultura plurisecolare maschilista e patriarcale che, penetrata nel senso comune anche attraverso la lingua, ha impresso sulla concezione della donna il marchio di una presunta, e sempre infondata, inferiorità e subordinazione rispetto all'uomo" è questa la definizione di femminicidio nel vocabolario della lingua italiana Treccani. Un termine, spiega l'enciclopedia, che ha fatto la sua comparsa nella lingua italiana nel 2001 e da allora si è esteso a macchia d’olio. La parola è un calco dell'inglese "feminicide", da confrontare con lo spagnolo "feminicidio", coniato dalla criminologa Diana Russel in un saggio e ripresa dall'antropologa messicana Marcela Lagarde in un suo scritto del 1993, per indicare i numerosissimi omicidi di donne al confine tra Messico e Stati Uniti.

Argomenti

2023
Femminicidio
parola dell'anno
Treccani

Gli ultimi articoli di Ludovica Marafini

  • Novecento trattori bloccano Bruxelles. Alta tensione del giorno del Consiglio Agricoltura

    Novecento trattori bloccano Bruxelles. Alta tensione del giorno del Consiglio Agricoltura

  • La madre di Alexei Navalny vede il corpo del figlio. "Vogliono seppellirlo in segreto"

    La madre di Alexei Navalny vede il corpo del figlio. "Vogliono seppellirlo in segreto"

  • Scuola, stop ai cellulari anche per uso didattico. La stretta annunciata dal Ministro Valditara

    Scuola, stop ai cellulari anche per uso didattico. La stretta annunciata dal Ministro Valditara

  • Times, "Navalny è stato ucciso con un colpo al cuore". La madre del dissidente fa causa a Mosca

    Times, "Navalny è stato ucciso con un colpo al cuore". La madre del dissidente fa causa a Mosca

  • Giulio Regeni, dopo otto anni si è aperto il processo a carico dei quattro 007 egiziani

    Giulio Regeni, dopo otto anni si è aperto il processo a carico dei quattro 007 egiziani

  • Medio Oriente, Israele limita l'accesso alla Spianata delle moschee. Hamas invita alla mobilitazione

    Medio Oriente, Israele limita l'accesso alla Spianata delle moschee. Hamas invita alla mobilitazione

  • Firenze, crolla il cantiere di un supermercato. Si scava sotto le macerie, aperta un'inchiesta

    Firenze, crolla il cantiere di un supermercato. Si scava sotto le macerie, aperta un'inchiesta

  • L'accappatoio e la chitarra. Roma omaggia Rino Gaetano con una grande mostra a Trastevere

    L'accappatoio e la chitarra. Roma omaggia Rino Gaetano con una grande mostra a Trastevere

  • Identitalia, la mostra che celebra i marchi storici italiani. Presente anche RTL 102.5

    Identitalia, la mostra che celebra i marchi storici italiani. Presente anche RTL 102.5

  • Vent'anni fa nasceva Facebook, cambiando social e società. Due miliardi gli utenti attivi ogni giorno

    Vent'anni fa nasceva Facebook, cambiando social e società. Due miliardi gli utenti attivi ogni giorno