“Tutto Accade su RTL 102.5” con Alessandra Amoroso: “Sono molto felice per San Siro, tutto sta prendendo forma. Se andrò mai a Sanremo? Mai dire mai, ma voglio trovare la canzone giusta per quel palco"

13 giugno 2022, ore 23:21

Sesta e ultima serata di “Tutto Accade su RTL 102.5” con Alessandra Amoroso. Il viaggio della cantante salentina verso San Siro è giunto alla sua ultima puntata sulla prima radiovisione italiana

Sesta e ultima puntata di “Tutto Accade su RTL 102.5” con Alessandra Amoroso. Il viaggio verso San Siro della cantante è alle battute finali, il 13 luglio è sempre più vicino. I compagni di viaggio di Alessandra Amoroso di questa sera sono stati Luca Viscardi e Matteo Maffucci.
Sono molto triste perché è l’ultima puntata”, ha detto Alessandra Amoroso. “Manca solo un mese. Sono molto felice per quello che sta per accadere, però sono molto provata. Sono preoccupata, sono felice, sono eccitata, sono piena di ansia, tante cose insieme. È da un po’ che ho cominciato a fare le prove anche fisicamente, quindi sono in sala con i ballerini, con la mia band, tutto sta prendendo forma”.
Com’è stata l’esperienza di Alessandra Amoroso a RTL 102.5? “Qui ho trovato famiglia”, ha detto la cantante. “Ero molto impaurita all’inizio, invece è sempre stato tutto sempre più bello”.
Periodo intenso per la Amoroso, che qualche giorno fa si è esibita a Campovolo per “Una, nessuna, centomila”. “È stata una bomba, un’esperienza impegnativa e intensa”, ha detto la cantante.

LA FAMIGLIA DI ALESSANDRA AMOROSO

Gli ospiti di questa ultima puntata fanno parte della vita di Alessandra Amoroso da quattordici anni, ospiti che la cantante ha definito “famiglia”. In onda Gianmario Lussana, il fonico di sala della cantante, Max Big House, fonico di palco, e Francesco Riversi, il backliner. “Abbiamo i nostri rituali sempre. Io ho bisogno che Francesco mi dica di divertirmi”, ha detto la cantante. Ma anche Giovanni e Fenia, l’assistente di produzione. “Tutti loro ci sono sempre. Con Gianmario facciamo una scenetta: da quattordici anni Cisco viene in camerino e mi dice che c’è un amico che mi è venuto a salutare, e compare lui”, ha raccontato la Amoroso. “Quando sono in difficoltà mi basta guardarli, loro sono la mia forza”.
Durante la puntata sono passate a salutare le coriste, Luciana e Pamela, poi il direttore artistico, Davide Aru, ma anche la band di Alessandra Amoroso: Ronny e David, basso e chitarra, Dado, il batterista, Alessandro e Roberto, tastierista e chitarrista.
Loro fanno parte della mia vita da anni. Con Pamela, una delle coriste, io ho fatto ‘Amici di Maria De Filippi’. Poi con Luciana ho fatto il mio primo evento”, ha detto Alessandra Amoroso. “Per loro io provo tanto amore, sono sicura che a San Siro sarà stupendo perché avrò loro e la mia big family”.
Durante la puntata anche Sergio Pappalettera, visual design, e Francesco De Cave, light design. “Francesco è stato molto bravo perché è riuscito a suo modo a rendere reale il palco”, ha detto la Amoroso. ”È riuscito a fare quello che immaginavo. Anche Sergio è bravissimo, ho scelto loro perché mi fido tantissimo. Sergio è uno che riesce a capire le cose che neanche so di volere”.
A che punto siamo con le preparazioni? “Siamo a un buonissimo punto, la produzione è abbastanza definita ormai”, ha detto De Cave. “Sergio mi ha inviato tutto il suo lavoro e da un paio di giorni ho iniziato la programmazione dello show e sto cominciando a dividere la scaletta per colori, per effetti. Tutto ciò che vedrete quel giorno”.
Tra gli ospiti anche il parrucchiere di Alessandra Amoroso, Luigi Alesi, lo stylist della cantante, Simone Rutigliano, e la truccatrice dell’Amoroso, Paola Rocchi. Niente spoiler da parte dei professionisti. “Posso solo dire una cosa tutti i fan: non cambierò i capelli, il che è veramente strano”, ha detto la Amoroso.
Oltre alla cura del palco, delle luci e del look, Alessandra Amoroso è molto attenta anche alla sua voce. In onda, infatti, sono intervenuti la logopedista della cantante, Chiara Perciballi, la vocal coach Eleonora Bruni e il suo foniatra Marco Fantini, persone che la Amoroso definisce “gli angeli della sua voce”. C’è stato qualcosa su cui hanno dovuto lavorare per far migliorare la cantante? “Abbiamo lavorato e stiamo lavorando sulla voce di un’artista straordinaria che ha davanti un impegno straordinario”, ha detto Eleonora Bruni. “Le tre figure contribuiscono insieme ad avere un buon equilibrio, ad avere una buona salute vocale e a diagnosticare in modo rapido qualsiasi tipo di problema. Noi stiamo lavorando per far sì che la voce sia quanto più possibile prestante e capace di reggere, ma per far sì anche che la voce possa dare quel contributo artistico importante per Alessandra”.
Io non conoscevo il dottor Fantini”, ha detto la cantante. “Quando l’ho incontrato e mi ha detto che avevo un nodulo è stato carino e ha cercato di confortarmi”.
Di fronte a un riscontro come quello che abbiamo trovato, non è comune una reazione come quella che hai avuto tu. Io sono rimasto colpitissimo da come hai affrontato questa cosa, con grandissima lucidità, positività”, ha detto il dottor Fantini.
Che tipo di lavoro è stato fatto su Alessandra Amoroso da parte della sua logopedista? “Il lavoro che facciamo sicuramente ha a che fare con un eserciziario molto specifico che può essere legato a una problematica, quindi riassorbire quello che può impedire una chiusura delle corde”, ha detto la dottoressa Perciballi. “L’altra parte importante è fare un lavoro che riguarda le proprie abitudini comunicative. Bisogna imparare anche a risparmiare la voce quando possiamo farlo”.

LA BIG FAMILY

Immancabile la Big Family di Alessandra Amoroso. Ecco le domande che i fan le hanno fatto durante la diretta.
San Siro per Alessandra sarà l’inizio di un nuovo capito della sua carriera? “Probabilmente sì. Questa cosa così forte è arrivata dopo quattordici anni, spero possa aprire porte diverse”, ha detto la Amoroso. “L’inizio di una nuova Era”.
Come è stato ricominciare tutto dopo due anni di stop? “Ho pianto da morire. Mi sono commossa”, ha risposto la cantante. “Era da tempo che non vedevo tutta la band insieme ai miei tecnici e l’idea di andare a condividere questa esperienza con tutto il mio staff per me è un’emozione grande”.
Su cosa si sta concentrando maggiormente Alessandra in vista di San Siro? “Mi sto concentrando tantissimo sui testi di canzoni”, ha detto Alessandra Amoroso. “Dato che ballerò devo fare un bel lavoro di memoria”.
Quando Alessandra ha cominciato a fare musica si sarebbe mai aspettata di fare San Siro? “No, non mi aspetto mai nulla”, ha risposto la Amoroso. “Tutto ciò che è arrivato è stato un dono”.
In una puntata di “Tutto Accade su RTL 102.5”, Alessandra Amoroso ha detto che non può dire chi ci sarà a San Siro, ciò vuol dire che non sarà sola. Uno spoiler? “Non sarò sola”, ha detto la cantante. “Una persona che verrà e sarà con me sul palco mi ha detto che l’ho già detto, ma non è così. Non posso dire niente”.
Cosa direbbe la Alessandra di quattordici anni fa a quella di oggi? “Forse direbbe che è un grande esempio”, ha risposto la Amoroso.
Prima o poi vedremo Alessandra Amoroso in gara come big a Sanremo? “Mai dire mai, secondo me è un bel passaggio”, ha risposto la Amoroso. “Io voglio trovare la canzone giusta per quel palco, vorrei andare con una bella canzone e rendervi orgogliosi tutti. Quando avrò la canzone giusta, probabilmente ci andrò”.
Se non avesse fatto la cantante cosa avrebbe fatto Alessandra nella vita? “Mi piace lavorare con la gente, ho bisogno di contatto. Barista, addetta alle vendite, qualsiasi cosa ma a contatto con la gente”, ha detto la Amoroso.
Che reazione ha avuto Alessandra Amoroso quando le hanno proposto San Siro? “Sono rimasta un po’ sotto shock”, ha detto la cantante. “È stato più di un anno fa e la prima cosa che dissi fu che c’era troppo poco tempo per organizzarlo”.
Dove si vede cantare tra cinque anni Alessandra Amoroso? Si vede a fare un tour europeo? “Il tour europeo? Magari”, ha risposto la cantante. “Tra cinque anni spero accanto a voi, con la musica e le stesse persone di sempre”.


“Tutto Accade su RTL 102.5” con Alessandra Amoroso: “Sono molto felice per San Siro, tutto sta prendendo forma. Se andrò mai a Sanremo? Mai dire mai, ma voglio trovare la canzone giusta per quel palco"
Tags: Alessandra Amoroso, Amoroso, RTL 102.5, San Siro, Tutto Accade su RTL 102.5

Share this story: