Ucraina, Razzo in Moldavia, vicino al confine ucraino. Vladimir Putin firma la legge sul divieto di propaganda Lgbt

05 dicembre 2022, ore 19:10

Molte città senza luce né acqua. Droni attaccano basi aeree in Russia. Putin firma la legge sul divieto di propaganda Lgbt

Nel giorno in cui il Financial Times incorona il presidente ucraino Zelensky "uomo dell'anno", la Russia continua a bombardare soprattutto le regioni di Kherson, Lugansk e Donetsk, mentre Kiev e molte altre città ucraine continuano ad affrontare una pesantissima emergenza blackout e gelo. Intanto, un razzo è caduto sul territorio moldavo a ridosso del confine con l'Ucraina, secondo quanto ha riferito il ministero dell'Interno citato dall'agenzia russa Ria Novosti. Il presidente russo, Vladimir Putin, si è recato in visita al ponte di Crimea, ha parlato con gli operai che stanno lavorando per riparare i danni causati dall'attentato di ottobre e lo ha percorso in macchina. 


Moldavia, interruzioni di corrente a causa di attacchi contro l'ucraina

Le guardie di frontiera moldave hanno trovato il razzo vicino a Briceni, nel nord del Paese, nel giorno in cui su gran parte dell'Ucraina sono in corso attacchi missilistici russi, contrastati dai razzi della contraerea di Kiev. A causa dei "massicci attacchi contro l'Ucraina", la Moldova ha subito interruzioni del sistema elettrico. Lo riferisce Moldelectrica, la società di distribuzione moldava, citata dai media locali. La società ha avvertito la popolazione che sono possibili interruzioni di corrente. Il sito Newsmaker ricorda che la Moldova è già rimasta "due volte senza elettricità a causa dei bombardamenti russi delle infrastrutture energetiche dell'Ucraina". Intanto, anche Kiev attacca tramite i droni, nelle esplosioni confermate da Mosca, sono stati uccisi tre soldati russi e quattro sono rimasti feriti. Le forze ucraine, ha precisato il dicastero, hanno lanciato attacchi con i droni contro la base aerea di Dyagilevo, nella regione di Ryazan a sud-est di Mosca, e a quella di Engels nella regione di Saratov. Il presidente Zelensky inoltre, ha fatto sapere che la difesa antiaerea ucraina ha abbattuto "la maggior parte" dei missili lanciati oggi dai russi. Secondo Kiev l'aviazione ucraina ha abbattuto oltre 60 missili russi dei 70 lanciati. 


Putin firma la legge sul divieto di propaganda Lgbt

Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato oggi una legge che vieta la "propaganda di rapporti sessuali non tradizionali, il cambio di sesso e la pedofilia". Secondo il decreto, la "propaganda" è ora completamente vietata in social network, media, film e pubblicità. Non sarà possibile vendere merci, comprese quelle importate, con informazioni per le quali è prevista la responsabilità amministrativa o penale. 


Ucraina, Razzo in Moldavia, vicino al confine ucraino. Vladimir Putin firma la legge sul divieto di propaganda Lgbt
PHOTO CREDIT: agenziafotogramma.it
Tags: Guerra, Moldavia, Putin, Russia, Ucraina, Zelensky

Share this story: