Un bambino di 11 anni si è laureato in fisica all'Università di Anversa, in Belgio

07 luglio 2021, ore 09:00 , agg. alle 09:21

Laurent Simons, bambino prodigio belga già noto da anni per il suo quoziente intellettivo altissimo, 145, il massimo), ha completato gli studi in un anno soltanto

Laurent Simons è un ragazzino belga-olandese di 11 anni, ed era già vicino alla laurea qualche anno fa, a Eindhoven, in Olanda, ma non ha completato il percorso di studi dopo un disaccordo con l'università. In questi giorni ha invece completato con successo i suoi studi ad Anversa, ottenendo anche il massimo riconoscimento. Durante il prossimo anno accademico, Laurent Simons seguirà ufficialmente anche il programma del master, di cui ha già  seguito alcuni corsi, e successivamente è intenzionato ad intraprendere un dottorato.  


Bambino prodigio

Già all'età  di 8 anni e mezzo aveva preso il diploma al liceo Saint-Jozef Humaniora di Bruges, mentre la laurea in fisica appena conseguita nell'ateneo fiammingo può essere quasi considerata un ripiego. Due anni fa aveva abbandonato gli studi di ingegneria elettronica all'università di Eindhoven poco prima di poter raggiungere la sua 'prima' laurea, che ancora non aveva compiuto 10 anni, a causa di una controversia sorta con la direzione dell'ateneo olandese. Laurent ha detto di essere particolarmente interessato alla fisica quantistica ma di avere anche molti altri progetti. Tra questi c'è la cibernetica, e Laurent ha spiegato che uno dei suoi obiettivi sarebbe quello di riuscire a prolungare la vita grazie allo sviluppo di organi artificiali che possano essere sostituiti nel corpo umano. 

Un bambino di 11 anni si è laureato in fisica all'Università di Anversa, in Belgio
Tags: 11 anni, Bambino prodigio, laurea

Share this story: