Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Tennis: Fabio Fognini trionfa al torneo di Montecarlo, battuto il serbo Dusan Lajovic in due set con il punteggio di 6-3, 6-4
- Sri Lanka: almeno 215 morti negli attentati che hanno insanguinato il Paese, otto le esplosioni tra la capitale Colombo e i dintorni, gli attacchi in 3 chiese e 3 hotel, tra le vittime 35 stranieri, 7 arresti
- Roma: Farnesina a lavoro per verificare se ci siano italiani coinvolti nelle esplosioni in Sri Lanka, per ora nessuna conferma
- Vaticano: Papa Francesco su attacchi in Sri Lanka, tristezza per gravi attentati, vicino a vittime di crudele violenza
- Usa: New York Times, Boeing ignorò le segnalazioni dei dipendenti sul 787 dreamliner, due aerei sono caduti in cinque mesi
- Genova: uomo di 56 anni uccide a martellate il padre di 91 e poi tenta il suicidio, ora è in ospedale ferito
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
03 novembre 2018

Usa, trova in cantina i resti del padre scomparso da 57 anni

E' accaduto nel villaggio di Lake Grove, nello Stato di New York, l'uomo è stato guidato dai cacciatori di fantasmi

Ha ritrovato i resti del padre misteriosamente scomparso 57 anni fa, la stessa età che ha ora il figlio, nel seminterrato della sua villetta nel villaggio di Lake Grove, a Long Island, nello stato di New York, in cui la famiglia vive proprio da quell'anno. La combinazione numerologica non è l’unica stranezza. Il ritrovamento è avvenuto proprio il primo novembre, la notte di Halloween. A permettere a Mike Carroll la scoperta dello scheletro del genitore, secondo quanto riportano i tabloid americani, è stato un gruppo di cacciatori di fantasmi, aiutati da un sensitivo. Bisognerà ora attendere l’esame del Dna per appurare con scientifica certezza che le ossa appartengano effettivamente a George Carroll, di cui non s’erano più avute notizie dal 1961, quando Mike aveva appena 8 mesi, e, soprattutto, cosa l’abbia ucciso. La madre Dorothy, deceduta nel 1998, non ha mai fornito spiegazioni esaustive sulla scomparsa del marito ai quattro figli. «Mi è sempre stato detto di non chiedere, ha detto l'uomo, e così ho smesso di fare domande». Ma la curiosità e la ricerca di una risposta hanno continuato ad assillarlo per oltre mezzo secolo. Dopo un primo sopralluogo lo scorso giungo, martedì scorso, nella notte dei morti viventi, la squadra di medium ha rilevato improvvisamente una strana energia provenire dalle fondamenta della casa. Poi il ritrovamento.


Usa, trova in cantina i resti del padre scomparso da 57 anni