Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
-
-
-
- Usa: Russiagate, conclusioni procuratore Mueller, nessuna collusione tra Trump e Mosca
- Roma: ius soli, sindaco Milano Sala, Salvini evita il dibattito, polemica dopo le affermazioni del ministro dell'Interno sul bambino di origine straniera che ha lanciato l'allarme dal bus sequestrato nel milanese
- Lecce: il premier Conte, la mia esperienza politica termina con l'attuale governo
- Londra: Brexit, raccolte 5 milioni di firme per revocare uscita dall'Ue, premier May convoca una riunione di crisi
- Torino: giovane violentata nel parco del Valentino, arrestato il presunto aggressore, originario della Guinea e irregolare
- Basilicata: è del 13,31% l'affluenza alle urne per le elezioni regionali, registrata alle 12, si potrà votare fino alle 23, per la presidenza in lizza quattro candidati
- Norvegia: terminate operazioni di soccorso a nave in avaria, salve 1300 persone a bordo, l'imbarcazione è in porto
- Reggio Emilia: neonato di 5 mesi morto dopo essere stato sottoposto a circoncisione in casa, i genitori hanno origine ghanese
- Verbania: un'intera famiglia travolta da un'auto impazzita nel centro di Intra, un uomo di 54 anni è morto, due donne sono gravi, in ospedale un bambino di 20 mesi, negativo all'alcol test 24enne alla guida
- Svizzera: valanga sulle Alpi, il bilancio è di un morto e due feriti, due le persone illese
- Sport: Biathlon, Dorothea Wierer vince la Coppa del Mondo a Oslo, è la prima italiana di sempre
- Calcio: l'Italia verso Parma dove martedì affronterà il Liechtenstein, in una gara per le qualificazioni ai prossimi Europei
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
11 gennaio 2019
  1. /

Vent’anni fa moriva Fabrizio De André, il poeta degli ultimi

Considerato uno tra i più grandi cantautori di tutti i tempi, conosciuto anche come Faber, soprannome dato dall’amico Paolo Villaggio

Massimo esponente della Scuola genovese con Luigi Tenco, Gino Paoli, Bruno Lauzi e Umberto Bindi, Fabrizio De André ha firmato lavori tremendamente attuali, nonostante la sfida del tempo. Il suo pensiero e le sue opere si sono rinnovate nel passaggio tra generazioni e oggi, in particolar modo, in un’epoca così travagliata, la sua mancanza pesa. Poeta degli ultimi, che ha saputo ascoltare e dare voce agli emarginati, non si considerava cantante, né intellettuale. Tanti i capolavori che potremmo citare, come “La canzone di Marinella”, interpretata prima dalla grande Mina, “senza di lei sarei stato un pessimo avvocato” disse Faber, come lo soprannominò l’amico di sempre Paolo Villaggio. E poi, “Bocca di rosa”, “La guerra di Piero”, “Geordie”, “Via del campo”, “Volta la carta”, “Don Raffaé” e tante altre ancora. Fabrizio De André pubblica il suo tredicesimo e ultimo album “Anime Salve”, realizzato con Ivano Fossati, nel 1997. Al disco, certificato triplo disco di platino, è stata assegnata la Targa Tenco.

Vent’anni fa moriva Fabrizio De André, il poeta degli ultimi